Seguici su

Cerca nel sito

Sportello d’ascolto per il gioco patologico

 L’obiettivo è di prevenire e intervenire sul disagio sociale legato al Gioco d’Azzardo Patologico

Più informazioni su

Il Faro on line – L’Assessore ai Servizi sociali Dante Mastromanno rende noto che da alcuni giorni è attivo presso la struttura comunale di piazza Cesare Beccaria lo Sportello d’ascolto che offre assistenza gratuita ed attua programmi di intervento nei confronti dei giocatori patologici e dei loro familiari. L’obiettivo è di prevenire e intervenire sul disagio sociale legato al Gioco d’Azzardo Patologico, malattia neuropsicobiologica con gravi conseguenze sanitarie e sociali che necessita di diagnosi, cura e riabilitazione.

Il servizio, la cui attuazione è stata deliberata nelle scorse settimane dalla Giunta Municipale, è promosso dal Comune di Fondi nell’ambito dei servizi pianificati nel Distretto socio-sanitario di cui l’Ente è capofila, è effettuato in collaborazione con la S.I.I.Pa.C. Lazio Onlus – Società Italiana di Intervento sulle Patologie Compulsive e si avvale di un finanziamento della Regione Lazio.Il giocatore patologico è impossibilitato a resistere all’impulso che lo spinge a giocare. Pur essendo consapevole dei danni che sta causando, pur volendo smettere o quantomeno ridurre l’attività di gioco non riesce a fare a meno di giocare.

 Presso lo Sportello d’ascolto si procede ad una fase di valutazione finalizzata a conoscere la persona, inquadrare la problematica e valutare la sua condizione psicologica al fine di predisporre un trattamento individualizzato. Al primo step fanno seguito un approccio motivazionale e, in un secondo tempo, un trattamento che si prefigge di sviluppare tecniche comportamentali, cognitive ed emotive che facilitino l’abbandono dei comportamenti disfunzionali con l’obiettivo di sviluppare un nuovo stile di vita.

La struttura di Fondi è aperta il Lunedì e il Giovedì dalle ore 10.00 alle 13.00 e dalle ore 14.30 alle 17.30. Per ulteriori informazioni è possibile telefonare al numero 348-8621677 e consultare il sito www.siipaclazio.it.

Più informazioni su