Seguici su

Cerca nel sito

La Caffè Circi Sabaudia trionfa in casa 

Finisce 3-2 contro il Rieti

Più informazioni su

Il Faro on line – La Caffe’ Circi Sabaudia onquista la quindicesima vittoria stagionale nel match valido per la giornata numero 21 del campionato nazionale di pallavolo femminile di serie B2. Alla luce di questo successo la squadra del presidente Alessandro Pozzuoli sale a quota 40 punti e resta a ridosso della zona play-off. “Siamo a un soffio dalla salvezza matematica che e’ il nostro obiettivo primario e speriamo di poterla conquistare il prima possibile, poi penseremo al resto e sicuramente continueremo a giocare con l’obiettivo di fare più punti possibile e poi guarderemo la classifica finale. Sono felice per la vittoria e per la prestazione della squadra: inoltre il punto finale della giovanissima Capponi è la conferma del buon lavoro che stiamo facendo con le giovani” – commenta il Presidente.

La Caffè Circi ha avuto la meglio sulle avversarie al termine di una partita combattuta e ricca d’emozioni. “Non era scontata questa vittoria perché il Rieti è in lotta per la salvezza – chiarisce Daniela Casalvieri, allenatrice del Sabaudia – Noi in calo? Assolutamente no. Nelle ultime cinque partite abbiamo vinto due match e abbiamo giocato contro la capolista Volley Group, con il Palau in trasferta e con il Crediumbria che da noi ha fatto una grandissima partita. Andrebbe osservato che nelle ultime cinque partite abbiamo avuto parecchie giocatrici indisponibili o a mezzo servizio”. Contro il Rieti la Casalvieri schiera Vaccarella in palleggio in diagonale con Battaglini, dopo l’infortunio Tramontozzi torna in campo in banda con Cammisa, al centro Carminati e Furlanetto con Righi libero al posto dell’indisponibile Del Bono, poi nel corso del match c’è stato spazio anche per Capponi e Bonini.

La Caffè Circi ha vinto il primo set (25-23) giocato piuttosto in equilibrio (6-8 e 16-14), poi nel secondo Rieti ha pareggiato (20-25) mentre nel terzo la squadra di Sabaudia ha vinto di slancio recuperando dall’11-18 fino al 20 pari, preludio al 25-22. Sotto per 2-1 Rieti trova la forza di riaprire ancora il match (20-25) ma il tie-break è letale. Il gioco non è stato splendido sotto il punto di vista estetico: 8-6 per Sabaudia al cambio di campo, recupero di Rieti (9-9) e accelerazione finale decisiva di Tramontozzi e compagne per il 15-12 che inchioda il risultato.

Più informazioni su