Seguici su

Cerca nel sito

Catalani. Commissariato il centro anziani

Ciro Imperioso: "Dove sono i soldi?"

Più informazioni su

Il Faro on line – Il commissariamento del Centro anziani Catalani è ormai notizia ufficiale. Con protocollo n.488 del 9 marzo 2016 l’Area Avvocatura e Affari Generali ha decretato il commissariamento formale della struttura nominando Paolo Fusco, dipendente del Comune di Fiumicino, quale Commissario, con il compito di curare l’ordinaria amministrazione fino alla nomina del nuovo Comitato di Gestione. Fusco si potrà avvalere di uno o più iscritti per essere coadiuvato nella gestione transitoria. E qui iniziano (ma forse sarebbe meglio dire continuano) le polemiche. Perché tra le persone scelte, Fusco avrebbe nominato chi già era nel direttivo, il che ha mandato su tutte le furie Ciro Imperioso, uno dei due iscritti che ha contestato aspramente la vecchia gestione.

Strali che si sono concretizzati in un ennesimo nota ufficiale, a sindaco, assessore e dirigenti, nella quale oltre a contestare la scelta fatta si chiede conto di una serie di introiti per pranzi sociali dei quali non vi sarebbe traccia- il condizionale è d’obbligo – nelle fatturazioni in mano al Comune. Roba da circa 26.000 euro, per intenderci.

“Papa Francesco ha richiamato fortemente sulla corretta gestione dei soldi, sul non essere attaccati ai soldi, sul fatto di gestirli non per sé ma per i poveri. Un richiamo che mi spinge ancor più ad essere integerrimo e fermo nelle mie rimostranze”. Ciro Imperioso non accusa nessuno direttamente, né contesta le cifre eventualmente introitate. Chiede però che siano rendicontate ufficialmente, così da poter essere visibili anche dai revisori del Comune. E magari, se tutto è in regola, utili anche alla nuova gestione.

Più informazioni su