Seguici su

Cerca nel sito

Galluzzo: “Arrivano le agevolazioni tariffarie per i trasporti”

L'Assessore: "I cittadini con un reddito Isee fino a 25mila euro, possono fruire dell’agevolazione tariffaria pari al 30%"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Anche quest’anno abbiamo aderito all’iniziativa della Regione Lazio, che ringrazio, che  riconosce agevolazioni tariffarie sugli abbonamenti annuali per il trasporto pubblico sul territorio”. Lo annuncia l’assessore ai Trasporti del Comune di Fiumicino Arcangela Galluzzo. “In particolare – prosegue l’assessore Galluzzo –  a partire dal 30 marzo 2016 tutti i cittadini di Roma e del Lazio con un reddito Isee fino a 25mila euro, possono fruire dell’agevolazione tariffaria pari al 30% del costo del titolo di viaggio. Per l’utenza, facente parte dello stesso nucleo familiare che debba acquistare più abbonamenti, la misura dell’agevolazione è aumentata del 10% per l’acquisto del secondo abbonamento, del 20% per l’acquisto del terzo abbonamento, del 30% per l’acquisto del quarto abbonamento e dei successivi”.

Un’ulteriore agevolazione, pari al 20%, è previste per l’utenza che si trova in una delle condizioni familiari o di disagio sociale di seguito indicate:  possesso di reddito ISEE non superiore ad € 15.000,00; minore orfano di uno o entrambi i genitori; mutilati e invalidi di guerra, disabile ovvero presenza nel nucleo familiare di un disabile definito ai sensi e per gli effetti della Legge 104/92, nel caso di accertamento di handicap grave (Legge 104/92, articolo 3, comma 3);  nucleo monoparentale con almeno un figlio a carico; nucleo familiare con almeno 4 figli a carico.

Per fruire di detta agevolazione i soggetti aventi diritto, oltre alla presentazione della documentazione indicata al punto 1), dovranno produrre una delle seguenti certificazioni:
·        dichiarazione attestante il reddito ISEE non superiore ad € 15.000,00;
·        dichiarazione attestante lo stato di orfano di uno o entrambi i genitori;
·        dichiarazione attestante lo stato di mutilato e invalido di guerra o di disabilità ai sensi della legge 104/92 (art. 3 comma 3);
·        dichiarazione attestante lo stato di famiglia relativo alle condizioni previste per l’agevolazione connessa alla composizione del nucleo familiare.
 
I residenti nel comune di Fiumicino dovranno  consegnare all’ufficio protocollo, sito in via Portuense 2498, o presso gli uffici decentrati di Palidoro (  Piazza SS. Filippo e Giacomo, 9 ) e Fregene (Via Loano, 11) la domanda, redatta sull’apposito modulo informatico rinvenibile sul sito Internet www.regione.lazio.it/agevolazionitariffarietpl, completa di tutti i documenti richiesti o  relative dichiarazioni sostitutive di certificazioni o dichiarazioni sostitutive dell’atto di notorietà, nei casi e secondo quanto previsto dagli artt. 46 e 47 del D.P.R. 28 dicembre 2000 n. 445;.
 
L’ufficio Trasporti  provvederà successivamente, in ordine di protocollo, a confermare le istanze, previa verifica del possesso dei requisiti e della completezza della documentazione prodotta.
Per qualunque ulteriore informazione, è possibile collegarsi al sito www.regione.lazio.it.

Più informazioni su