Seguici su

Cerca nel sito

Battisti – Fossi, doppio argento al Memorial D’Aloja

I campioni del mondo 2014 bissano per due volte, il secondo posto nei 1500 metri. Tante, le medaglie arrivate dagli atleti Fiamme Gialle di Sabaudia

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono state numerose, le medaglie che le Fiamme Gialle hanno riportato dal Memorial Paolo D’Aloja di canottaggio, che si è svolto nel lago umbro di Piediluco, dal 1 al 3 aprile. Per gli atleti gialloverdi, che hanno contribuito alla vittoria dell’Italia, a livello di spedizione di squadra, sulle altre 25 nazioni partecipanti, gli ori ottenuti sono stati 6, gli argenti ben 17 e i bronzi, invece, 7. Per ciascun atleta, in gara.
Dalla categoria senior, passando per quella dei pesi leggeri, fino alla junior, i campioni e le campionesse azzurre hanno dominato la competizione, condita anche, dai colori delle Fiamme Gialle.

Tra gli argenti messi in bacheca, dagli atleti del III Nucleo Atleti di Sabaudia, 2 sono arrivati dalla coppia azzurra, formata da Romano Battisti e Francesco Fossi. Il primo, già secondo alle Olimpiadi di Londra 2012, insieme ad Alessio Sartori che nel 4 di coppia, in questa competizione, ha vinto anche, un bronzo, ha condiviso questa gioia, insieme a Fossi, dopo che insieme avevano conquistato, il titolo di vicecampioni mondiali, nel 2014.

Ancora nel doppio maschile, sulla distanza dei 1500 metri, Romano e Francesco hanno bissato il loro argento, al D’Aloja. Lo hanno fatto, sia il 2 che il 3 aprile, riducendo di un gap cronometrico, la distanza sulla fortissima Lituania. Alle loro spalle, si è piazzata la Spagna. 
Tra gli ori conquistati, nelle acque di Piediluco, con firma gialloverde, sono stati messi in bacheca, quelli di Domenico Montrone, nel due senza, della giovane Valentina Rodini, nel doppio e quelli, doppi, di Matteo Lodo, insieme a Giuseppe Vicino, nel 4 senza. Tra gli altri argenti arrivati, ci sono quelli di Lara Maule, nella categoria junior, nel due senza, quello di Valentina Rodini, sempre nel doppio femminile e quelli di Alessio Sartori e Luca Rambaldi, nell’ammiraglia, sui 2000 metri di regata. Un importante bronzo è arrivato dalle campionesse mondiali di coppia femminile, 2013, Elisabetta Sancassani e Laura Milani. 

Le Olimpiadi di Rio saranno un grande appuntamento, per tutta la spedizione azzurra e gli atleti di Sabaudia, delle Fiamme Gialle, saranno pronti a dare, il loro impegno e passione, per il canottaggio.
Tutti i risultati e classifiche su : canottaggio.org

Foto : Ufficio Stampa Fiamme Gialle (in foto : Battisti e Fossi, al Mondiale 2014)

Alessandra Giorgi

Più informazioni su