Seguici su

Cerca nel sito

Foschi: “Flavia Acque contro ogni forma di privatizzazione del Servizio Idrico Integrato&rdquo

Il Consigliere di Amministrazione: "I nostri tecnici offrono un servizio ineccepibile anche in situazioni di grave emergenza"

Più informazioni su

Il Faro on line – Il Consigliere di Amministrazione della Flavia Acque S.r.l., dottor Stefano Foschi, parteciperà sabato 9 aprile a Canale Monterano all’assemblea pubblica contro il passaggio obbligato del Servizio Idrico Integrato ad Acea Ato2.“E’ illogico ipotizzare – ha commentato Foschi – un passaggio del Servizio Idrico Integrato di Ladispoli da una attuale gestione efficiente, oculata e performante, offerta a costi ridotti dalla Flavia Acque S.r.l., a una gestione privata, inefficiente e pachidermica, offerta a costi esponenzialmente superiori dalla Acea Ato2″.

“Basti verificare i tempi medi di intervento dei tecnici della Flavia Acque S.r.l. rispetto alle segnalazioni di guasto (in media 30 minuti dalla chiamata al numero telefonico dedicato alle emergenze), tempi che nel caso di Acea Ato2 possono arrivare a 48/72 ore dal momento della segnalazione. Prova inconfutabile di quanto sopra espresso, è la continua insoddisfazione degli utenti del Servizio Idrico offerto da Acea Ato2 in alcuni Comuni limitrofi a Ladispoli. Non trascurabile inoltre, il costo al metro cubo dell’acqua praticato dalla Flavia Acque S.r.l., rispetto al costo esponenzialmente superiore applicato da Acea Ato2”.

“I tecnici della Flavia Acque S.r.l., offrono un servizio ineccepibile – ha concluso Foschi – anche in situazioni di grave emergenza. Ne è la prova il recente e grave incidente occorso sabato 3 aprile alla condotta principale della rete idrica di Ladispoli, per causa di terzi e su terreno privato. Grazie alla volontà, alla determinazione ed alle capacità dimostrate dalle maestranze della Società, alla guida del Responsabile del Servizio geometra Andrea Lancianese, in tempi record si è integralmente ripristinato il servizio idrico della Città. Il Consiglio d’Amministrazione, si opporrà con ogni mezzo affinché una società modello quale la Flavia Acque S.r.l., continui a svolgere in maniera eccelsa ed a costi contenuti il Servizio Idrico Integrato nell’esclusivo interesse dei cittadini di Ladispoli, senza giungere a privatizzazione alcuna in favore di Acea Ato2”.

Più informazioni su