Seguici su

Cerca nel sito

Bando di gara per lo stadio Fattori: aperta la procedura di assegnazione

L'assessore Lucernoni: "Una grossa occasione per numerose realtà sportive locali e non"

Più informazioni su

Il Faro on line – “E’ intenzione dell’Amministrazione comunale emanare un bando di lunga durata circa lo stadio Fattori. Difficile prevedere in questo momento l’esatta durata temporale, probabilmente sarà tra i 20 e i 30 anni, comunque un tempo adeguato nel quale il vincitore della gara pubblica potrà ammortizzare l’ingente investimento che sarà obbligatorio effettuare per rispondere ai lavori di ristrutturazione minimi che ci saranno richiesti dal Coni in termini di agibilità e omologazione” – lo dichiara in un comunicato, Daniela Lucernoni Assessore allo Sport.

“Nella giornata di ieri – continua l’Assessore –  ho ricevuto in momenti separati sia le due squadre che attualmente gestiscono (fino al 31 dicembre) il Fattori, sia i rappresentanti dell’associazione ciclistica locale, la Civitavecchiese Fratelli Petito. Nell’ottica di una massima trasparenza gli abbiamo spiegato quali saranno i prossimi passi dell’amministrazione comunale in modo che ogni club possa arrivare preparato all’uscita del bando e fare la sua offerta migliore.
Nelle scorse settimane infatti sono stata nella Capitale ad un evento dove erano presenti anche i vertici del Coni ed è stato spiegato che, a fronte dei 50 milioni di euro previsti dal Governo negli investimenti per impianti sportivi nel 2016 (su tutto il territorio italiano), sono arrivate circa 2700 richieste, che verranno selezionate direttamente dal governo nazionale”.

“Difficile quindi – conclude Lucernoni -, statisticamente parlando, che verrà scelto il nostro progetto, ed allora la maggioranza ha sciolto le riserve e deciso per un bando dalla lunga durata.Il nostro auspicio è che vinca un’associazione sportiva, o una Ati fra di esse, che presenti un bel progetto, che ridia vita al velodromo dello stadio Fattori e che renda ciò che è oggi un impianto purtroppo fatiscente un vero e proprio fiore all’occhiello della città e al passo con i tempi e le mutate esigenze del mondo sportivo. 

Sappiamo che l’investimento sarà notevole ma sappiamo anche che si tratta di una grossa occasione per numerose realtà sportive locali e non. Prossimamente faremo un sopralluogo congiunto allo stadio sia con i tecnici del Coni che con quelli comunali e faremo visionare l’impianto anche ai responsabili della Federazione Ciclismo.
Una volta ottenuti tutti i dati e i chiarimenti richiesti, provvederemo ad emanare il bando, presumibilmente entro maggio 2016″.

Più informazioni su