Seguici su

Cerca nel sito

Licenze per i servizi di assistenza, Airlines For Europe non ci sta

Air France KLM, EasyJet, Finnair, Iag, Lufthansa, Norwegian e Ryanair. La rivolta dell’A4e: "Questa scelta penalizzerà i servizi e aumenterà i costi"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Le limitazioni presso l’aeroporto di Roma Fiumicino sono destinate a compromettere le prospettive di crescita dell’Italia mettendo nuovamente a rischio il turismo». E’ il contenuto di una lettera che l’associazione di compagnie aeree Airlines For Europe (A4E, che comprende Air France KLM, EasyJet, Finnair, Iag, Lufthansa, Norwegian e Ryanair) ha inviato all’Enac per chiedere la revoca della prevista riduzione, da sette a tre, delle licenze per i servizi di assistenza a terra limiterà la concorrenza, la cui attuazione affrettata prevista per metà maggio, secondo l’associazione, mette a rischio la stabilità operativa nel frenetico periodo estivo”. 

Questa limitazione alla fornitura di servizi di assistenza a terra presso l’aeroporto di Fiumicino è inaccettabile e destinata a nuocere alla concorrenza. Questo significa che la qualità del servizio ne risentirà e che i costi aumenteranno, con conseguente danno per gli interessi dei passeggeri. Non c’è nulla che giustifichi materialmente tale artificiosa limitazione della concorrenza. Il suo unico risultato sarà quello di aumentare il costo dei viaggi verso l’Italia e al suo interno, con effetti negativi sulla crescita economica e sull’occupazione,» ha affermato Thomas Reynaert, a.d di A4E”.

Più informazioni su