Seguici su

Cerca nel sito

Benacquista vince il derby con la Virtus sul fil di sirena

Il tabellino finale dà ragione alla squadra di Latina per 90 a 85

Più informazioni su

Il Faro on line – Il derby andato in scena al PalaBianchini tra la Benacquista Assicurazioni Latina Basket e l’Acea Virtus Roma, nell’anticipo del sabato sera del girone Ovest del campionato di Serie A2 Citroën, ha visto trionfare la squadra nerazzurra con il risultato finale di 90-85. Una partita avvincente e mai scontata, giocata per lunghi tratti sul filo dell’equilibrio, ma che i nerazzurri sono stati bravi a portare a casa grazie alla buona dose di concentrazione dimostrata anche nei momenti critici della gara. Presente alla gara il Prefetto di Latina, che ha assistito alla partita accanto al Presidente Cav. Lucio Benacquista.

“Quanto sei bella Latina” il coro dagli spalti al canestro a fil di sirena di Uglietti, che suggella la vittoria della Benacquista Assicurazioni Latina Basket sull’Acea Virtus Roma (90-85) nell’anticipo del sabato sera della 28esima giornata del Girone Ovest del campionato di Serie A2 Citroën, è l’epilogo del derby avvincente e mai scontato disputato sul parquet del PalaBianchini di Latina. Un successo di squadra, una vittoria desiderata, sudata e meritata per i nerazzurri di coach Franco Gramenzi. Tutti bravi i ragazzi a partire dal capitano Riccardo Tavernelli, reduce da una settimana di stop per via di un problema fisico a una spalla procuratosi nel corso della gara precedente con Ferentino, ma che come promesso alla vigilia ha dato il massimo in campo realizzando 14 punti personali e distribuendo 8 assist ai suoi compagni. Buono l’esordio delle due new entry in casa Benacquista: Ivan Lilov e Yande Fall che hanno messo a segno rispettivamente 7 e 12 punti e che si sono mostrati molto utili nella gestione di questo importante match.

Lorenzo Uglietti è stato il miglior realizzatore dei nerazzurri con 17 punti messi a referto impreziositi dai 6 assist distribuiti e dai 5 rimbalzi catturati. La grinta, la costanza, la sicurezza e la determinazione di Ivan Novacic si sono rivelati elementi estremamente preziosi nel derby con la compagine della capitale: 15 punti messi a referto per il croato, tirando con il 57% da 2 e il 100% da 3 e conquistando anche 6 rimbalzi difensivi. L’ottima prova corale espressa dalla Benacquista si completa con il contributo di Pastore (9 punti e il 75% da 2), Ihedioha, Tagliabue, Mei e Grande: tutti abili nel combattere per l’ottenimento del successo. Un altro tassello è stato inserito nel progetto di conquista della permanenza nella categoria di Serie A2, ora si guarda avanti alla prossima partita in programma.

I tabellini – BENACQUISTA LATINA vs ACEA VIRTUS ROMA 90-85 (25-24, 47-49, 66-69,90-85)

BENACQUISTA LATINA: Grande, Tavernelli 14, Tagliabue 6, Novacic 15, Fall 7, Ihedioha 7, Uglietti 17, Mei 3, Pastore 9, Di Ianni n.e., Lilov 12. Allenatore Gramenzi.

ACEA VIRTUS ROMA:  Olasewere 34, Meini 4, Maresca 6, Leonzio 1, Callahan 18, Flamini, Benetti 1, Voskuil 15, Casagrande n.e., Bonfiglio 6. Allenatore Caja.

Percentuali:
Latina tiri da 2: 59% (26/44); tiri da 3: 34% (9/26); tiri liberi: 57% (11/19);
Roma tiri da 2: 64% (29/45); tiri da 3: 25% (3/12); tiri liberi: 78%(18/23).

Spettatori: 1300

Arbitri: Nicolini Alessandro di Santa Flavia (PA) Bongiorni Andrea di Pisa e Dionisi Alessio di Fabriano (AN).

Più informazioni su