Seguici su

Cerca nel sito

Rubavano corrente per 110.000 euro, imprenditori arrestati

La brillante operazione dei Carabinieri di Passoscuro

Più informazioni su

Il Faro on line – Rubavano corrente eletttrica, ma non erano i soliti baraccati. A scoprirli i carabinieri della Stazione di Passoscuro, in collaborazione con quelli di Cerveteri e Campo di Mare, nel corso di un mirato servizio di controllo condotto insieme al personale tecnico di ENEL e ACEA. A finire in manette M.R. e P.R., rispettivamente titolari di un bar e di un’azienda agricola di Roma, perché responsabili di furto di energia elettrica. Nel corso dell’attività è stato accertato che i predetti avevano manomesso i contatori delle utenze delle proprie attività, falsando la registrazione dell’effettivo consumo.

Le indagini hanno successivamente permesso di individuare e denunciare in stato di libertà per il medesimo reato ulteriori quattro individui che avevano manomesso i contatori ubicati nelle rispettive abitazioni. Tutti i contatori sono stati sottoposti a sequestro per gli accertamenti e per valutare il danno economico, che è stato complessivamente stimato superiore a 110.000 euro. M.R. e P.R., sono stati infine accompagnati presso le rispettive abitazioni in regime degli arresti domiciliari a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.
 

Più informazioni su