Seguici su

Cerca nel sito

Sagra del carciofo romanesco, un grande successo

Paliotta: "Siamo un punto di riferimento enogastronomico nel panorama delle fiere nazionali"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Ancora una volta la Sagra del carciofo romanesco di Ladispoli si è confermata un appuntamento in grado di richiamare decine di migliaia di persone nella nostra città”. Con queste parole il sindaco Crescenzo Paliotta ha commentato la sessantaseiesima edizione della Sagra si è appena conclusa e organizzata in collaborazione con la Pro Loco.

“La Sagra – ha proseguito Paliotta – con il passare degli anni è diventata un punto di riferimento enogastronomico nel panorama delle fiere nazionali. Anche questa edizione è stata un grande successo, un risultato ottenuto grazie al lavoro di tutti ed ai nostri carciofi di altissima qualità che, dal 2002, si fregiano del marchio Igp (Indicazione Geografica Protetta). La Sagra, grazie anche ai pescatori locali e al laboratorio di affumicheria, è stata anche l’occasione per assaporare altri prodotti tipici che sono il vanto di Ladispoli. Un ringraziamento particolare a tutte le forze dell’ordine e a tutti i corpi di volontariato che ininterrottamente hanno vigilato sulla Sagra. Grazie anche agli agricoltori che sono stati i protagonisti della manifestazione fornendo carciofi insuperabili e unici nel loro genere”.

“Nonostante l’afflusso dei tantissimi visitatori della Sagra e la concomitanza dell’arrivo della statua della Madonna di Fatima alla chiesa del Sacro Cuore di Gesù, – ha concluso Paliotta – Ladispoli ha retto l’onda d’urto di un evento con tanta partecipazione. Le strade della città questa mattina sono già tornate alla normalità, grazie agli operatori della società che si occupa dell’igiene urbana, già al lavoro dalle prime luci dell’alba”.
Grande successo anche della Piazza dei Sapori dove oltre a gustare i magnifici carciofi fritti romaneschi i visitatori hanno potuto assaggiare i numerosi prodotti tipici regionali.

Più informazioni su