Seguici su

Cerca nel sito

Viabilità, Pellegrino: “Il ‘Corridoio Colombo’ è urgente per cittadini”

La Referente dell'Area Tutela Vittime: "A chi parla di 'inutile opera parallela' rispondo che forse non ha mai abitato all'Infernetto o a Casal Palocco"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Vorrei ringraziare il Comitato per la realizzazione del “Corridoio Colombo”, capitanato da Annalisa Ciarcelluti, che con l’iniziativa di ieri ha rinverdito la speranza degli abitanti del Municipio X, aprendo un dibattito tra residenti ed istituzioni e dando un concreto esempio di cittadinanza attiva che va oltre i dettami politici. Condivido e sostengo appieno il progetto, essenziale per la viabilità e – oramai – per la sopravvivenza quotidiana dei nostri quartieri” – lo dichiara in un comunicato Cinzia Pellegrino – Referente dell’Area Tutela Vittime della Violenza per Roma Capitale e Responsabile Nazionale del settore Vittime dello Stato di Fratelli d’Italia An – ai margini dell’incontro con i residenti del Municipio promosso dal Comitato.

“A chi parla di ‘inutile opera parallela’ – prosegue la Pellegrino – rispondo che forse non ha mai abitato all’Infernetto o a Casal Palocco, combattendo quotidianamente con l’incubo delle consolari intasate nelle ore di punta. A chi predica una cifra troppa esosa per la sua realizzazione sottolineo che il costo sociale e sanitario delle due strade è molto più alto, visto che parliamo delle arterie che in assoluto hanno il primato della più alta incidentalità in Italia”.

“Infine, tempo e rapporti umani sono una ricchezza imprescindibile dell’essere umano, ricchezza della quale quotidianamente il nostro territorio viene depauperata, proprio a causa della scarsità di collegamento tra i nostri quartieri, Roma e l’Aereoporto. Ricchezza che neanche uno Stato troppo distratto ha il diritto di negarci” – conclude la nota.

Più informazioni su