Seguici su

Cerca nel sito

2° Regata Regionale di Canottaggio

Tanti i canottieri partecipanti: sono 524 gli atleti provenienti da ventidue società sportive

Più informazioni su

Il Faro on line – Domenica prossima, sulle acque del Lago di Sabaudia tornano in gara le barche veloci, per la seconda Regata Regionale di Canottaggio del Lazio. L’evento è organizzato dal Comitato Regionale e dall’Asd The Core Canottaggio Sabaudia, in collaborazione con la Marina Militare, le Fiamme Gialle, il G.S. Fiamme Oro e il G.S. Forestale dello Stato, e reso possibile grazie alla disponibilità del lago da parte della Proprietà Eredi Scalfati.
Tanti i canottieri partecipanti sono, infatti, 524 gli atleti fisici per un totale di 689 atleti gara, provenienti da ventidue società sportive, ripartiti su 364 barche in gara sulle otto corsie del lago di Paola.

Saranno in gara le principali società del Lazio, i circoli remieri della Toscana Accademia Livorno e  Orbetello S.C.; le società Umbre con il Circolo Lavoratori Terni e la Canottieri Piediluco e dalla Puglia la Canottieri Barion.
La regata è valida per la classifica nazionale, Coppa Montù e Trofeo d’Aloja. S’inizia a vogare dalle ore 9, con termine delle gare nel pomeriggio, le distanze sono di 2000 metri per le categorie Ragazzi Junior e Senior, 1500 metri per le categorie Cadetti e Allievi C e 1000 metri per gli Allievi B e Master con partenze non ancorate; è prevista anche un’esibizione dimostrativa non agonistica degli atleti Special Olympics sui 250 metri.

Come di consuetudine a Sabaudia si è posta attenzione anche alla logistica, il Comitato Organizzatore ha previsto la dislocazione delle società partecipanti nei vari circoli sportivi e militari per accogliere tutti i partecipanti e le barche con le adeguate attenzioni. Durante la giornata sarà garantito anche il servizio ristoro, dislocato presso il lago.

L’appuntamento per gli appassionati dello sport del remo è domenica 17 aprile sul ponte Giovanni XXIII o in zona arrivo nella Caserma “Piave” della Marina Militare per seguire ed entusiasmarsi con le regate.

Più informazioni su