Seguici su

Cerca nel sito

Gonnelli: “Soppresso il servizio di piscina per i disabili”

Il Consigliere: "La motivazione è sempre la stessa: la mancanza di fondi"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Niente più progetto riabilitativo e di sollievo in piscina per 28 persone con disabilità grave. L’amministrazione comunale dal primo gennaio ha definitivamente chiuso un progetto d’eccellenza che andava avanti da anni. Purtroppo non è la prima volta che si taglia sulla disabilità: il telebus a pagamento, il trasporto verso le strutture sportive soppresso sono solo le ultime discriminazione nei confronti delle fasce più disagiate del nostro Comune.
La motivazione è sempre la stessa: la mancanza di fondi. Peccato che si continuino a spendere una montagna di soldi per progetti assurdi (sottopasso, auditorium, approdi turistici chiusi, piste ciclabili mai terminate, finte inaugurazioni) e per finanziare associazioni che ormai grazie a questa amministrazione si sono trasformate in vere e proprie aziende. Tutti fondi che potevano essere utilizzati per tenere in vita un progetto in favore di persone con disabilità.
Più si scava nei documenti più si capisce quanto la politica vera di questa maggioranza sia distante dagli slogan e dagli annunci che da tre anni ci propinano. I servizi sociali vengono quotidianamente smantellati, le fasce più deboli della città sempre meno tutelate, chi non può difendersi viene colpito, tutto nel più completo silenzio” – lo dichiara il consigliere comunale Mauro Gonnelli.

 

Più informazioni su