Seguici su

Cerca nel sito

Iniziativa di raccolta beni per il campo profughi di Idomeni

L'Arci Civitavecchia insieme alla Croce Rossalocale lancia una raccolta di materiali essenziali necessari alla sopravvivenza

Più informazioni su

Il Faro on line – Le immagini del campo profughi di Idomeni al confine tra Grecia e Macedonia che in questi mesi si stanno susseguendo sul web, sui giornali, attraverso le televisioni, sono sconvolgenti. L’Arci Prato insieme alla città di Prato ha risposto all’esigenza impellente di materiali necessari espressamente richiesti dalla Croce Rossa greca in contatto con la Croce Rossa italiana.
Arci Civitavecchia fortemente sensibile, anche grazie all’esperienza diretta con 40 rifugiati politici gestiti nel progetto Sprar, insieme a Croce Rossa Comitato di Civitavecchia lancia l’iniziativa di raccolta beni urgenti e necessari alla sopravvivenza nel campo di Idomeni, indicati direttamente dalla Croce Rossa Greca con cui si è già in contatto. La raccolta sarà organizzata in tempi molto brevi e mirata a beni essenziali per dare un’efficacia immediata all’iniziativa, a tal fine verrà istituita una cabina di regia con le associazioni aderenti per mettere a punto l’operazione.

Arci Civitavecchia e Croce Rossa di Civitavecchia lanciano l’appello a tutte le associazioni del territorio affinché partecipino numerose condividendo i valori di umanità ed accoglienza tradizionalmente sentiti dalla nostra gente.A tal fine convochiamo una riunione per definire l’organizzazione operativa, che si terrà martedì 26/04/2016 presso la sede dell’Arci in Piazza Piccinato 10 Civitavecchia, (sulla mediana di fronte alla chiesa del Divino Lavoratore), alle ore 18.00.

Per ulteriori informazioni e per confermare l’adesione rivolgersi a questo indirizzo arci.civitavecchia@gmail.com o ai numeri 3477852145 (Elvira) 3356984280 (Roberto) 0766502362 (orario ufficio).

Più informazioni su