Seguici su

Cerca nel sito

Le Scuole della città chiamano a raccolta

Giovedì e Venerdì gli alunni porteranno a scuola gli apparecchi elettrici vecchi per avviarli al riciclo

Più informazioni su

Il Faro on line –  Via al secondo step del progetto Raee Scuola, che coinvolge gli Istituti scolatici Giovanni Cena, Salvo d’Acquisto e Don Milani di Cerveteri. L’iniziativa è stata proposta dagli Assessorati alla Pubblica Istruzione e all’Ambiente del Comune di Cerveteri insieme all’Anci. In tutti i plessi scolastici saranno raccolti i materiali elettrici (Raee) da avviare al riciclo: piccoli elettrodomestici, apparecchi elettronici, phon, ferro da stiro, tostapane, frullatore, sveglia, spazzolino elettrico, orologio, calcolatrice, telefonino, videoregistratore, lampadario, bilancia, trenino, videogioco, computer, tastiera, mouse, e così via. La scuola che accumulerà più materiali da riciclare vincerà un premio. Si raccoglierà Giovedì 28 Aprile nei plessi degli Istituti G. Cena e S. D’Acquisto. Venerdì 29 si raccoglierà nei plessi della Don Milani.

“Invitiamo tutti gli alunni e le alunne, e con loro tutte le famiglie, a portare tutti i Raee a scuola – ha detto Francesca Cennerilli, Assessora alla pubblica istruzione – in queste settimane, grazie all’impegno del corpo docenti, i bambini hanno imparato tantissime cose sulla raccolta differenziata e su come gestire in modo sostenibile i rifiuti. Questo è doppiamente importante, perché sappiamo che poi saranno i bambini stessi, una volta tornati a casa da scuola, a spiegare alle proprie famiglie tutto quello che hanno imparato. Saranno loro a dare il buon esempio”.

“Ringraziamo le Scuole per aver aderito con tanto entusiasmo al progetto. Una volta raccolti tutti i Raee, passeranno i mezzi della Camassambiente e della Asv per ritirarli e avviarli al ciclo virtuoso del recupero – ha spiegato Elena Gubetti, Assessora all’ambiente – I Raee sono tra i rifiuti che più spesso vengono abbandonati irregolarmente in strada. Esistono invece modi molto più sostenibili e altrettanto facili per disfarsene, come per esempio i container scarrabili che il Comune mette a disposizione gratuita dei cittadini 6 giorni su 7 in tutte le Frazioni. Il calendario è sul sito internet www.comune.cerveteri.rm.it e ai numeri di servizio 800.996.998 (gratuito, solo da telefono fisso) e 080.55.69.000 (solo da telefonia mobile). Per un rapporto diretto con il Comune di Cerveteri e per fare le proprie segnalazioni è attivo dal lunedì al venerdì l’U.R.P., Ufficio Rapporti con il Pubblico: 06.89.630.220 – urp@comune.cerveteri.rm.it”.

Più informazioni su