Seguici su

Cerca nel sito

Una grande Festa dello Sport. Entusiasmo e beneficenza, tra le tante esibizioni protagoniste

Gli olimpionici Roman e Quintavalle hanno impreziosito la 24° edizione, della manifestazione più partecipata del X Municipio

Più informazioni su

Il Faro on line – Grande successo di pubblico e di partecipazione, per la 24esima edizione, della Festa dello Sport. Il 25 aprile, il Pala Pellicone di Ostia Lido ha ospitato questa rassegna sportiva e sociale, che il prossimo anno, spegnerà le candeline, dei 25 anni. Nell’edizione appena trascorsa, con il patrocinio della Regione Lazio, di Coni Lazio e della commissione straordinaria del X Municipio, le 25 società sportive del territorio, insieme ai propri iscritti, grandi appassionati e amanti dello sport, hanno arricchito l’intera giornata, della Festa della Liberazione. Sin dal mattino, all’apertura della manifestazione, le arti marziali, il tennistavolo e le escursioni di Ostia i Bici hanno caratterizzato, la prima parte dell’appuntamento, dove la presenza dell’olimpionico di equitazione, Federico Euro Roman, oro a Mosca 1980, nel completo individuale e argento a squadre, insieme ai suoi figli, Luca e Pietro, in predicato di partecipare a Rio 2016, hanno incorniciato, l’inizio della Festa dello Sport.

Il pomeriggio ha aperto ufficialmente la rassegna n°24, insieme alla sfilata delle società iscritte ed il saluto delle autorità. Questa manifestazione, organizzata dal Comitato Insieme per lo Sport, con il prezioso lavoro del Presidente Orlando Galimberti, ha visto dalle 14 in poi, un momento sentito e ricco, sia nell’atmosfera espressa, che nella partecipazione alternata, delle diverse esibizioni mostrate, di tutti e di ogni età. Dai bambini, fino ai più adulti. Tutti protagonisti, della Festa. Durante lo svolgimento delle esibizioni, il Comitato Insieme per lo Sport ha voluto premiare due società del X Municipio, che nel 2016 hanno compiuto, 20 e 25 anni. Rispettivamente, l’Asd Agorà e l’Asd Mes Amis hanno ricevuto applausi e ringraziamenti dalle autorità presenti e dal pubblico, seduto in tribuna, per i loro tanti anni di passione e attività.

Insieme ad esse, subito dopo la sua personale performance sul parquet, insieme ai suoi compagni di squadra, grandi e piccoli, la campionessa regionale Fgi, di ginnastica artistica, appena medagliata, Tania Alno, dell’Asd Alno Gymstars, ha ricevuto la sua targa ricordo, anche, per il grande e recente, risultato ottenuto, in pedana. In serata, lo sport olimpico è sceso ad allietare, la presenza dei 2000 mila spettatori sugli spalti, che insieme agli sportivi ammirati, hanno assistito ad una importante premiazione, che ogni anno, si delinea all’interno di questa manifestazione. Gli atleti, del Gruppo Sportivo delle Fiamme Gialle, sono stati protagonisti di questo momento. E’ stata la campionessa olimpica Giulia Quintavalle, prima donna del judo italiano a vincere una medaglia d’oro sul tatami, in questa disciplina, ad essere premiata.

Giulia, ricordando la sua vittoria a Pechino 2008, ha ringraziato il Comitato Insieme per lo Sport per l’invito, insieme al suo Presidente Orlando Galimberti, descrivendo le sue sensazioni ed emozioni, per questo riconoscimento e per la sua prestigiosa, carriera sportiva. Accompagnata, dal Comandante del II Nucleo Atleti delle Fiamme Gialle, Giovanni Conti e Claudio Culasso, congedatosi lo scorso mese di gennaio, che per 40 anni, è stato il direttore tecnico del settore judo e karate del Gruppo Sportivo gialloverde, ha ricevuto gli applausi, dopo aver assistito, insieme a tutti, alla proiezione in video, della sua attività agonistica. Sia il Comandante Conti che il Maestro Claudio Culasso hanno ringraziato le autorità, portando la testimonianza di quanto siano importanti i valori dello sport e la presenza in esso, di grandi campioni come la Quintavalle, che fanno tanto, nel movimento italiano olimpico.

Non solo sport, alla Festa del 25 aprile. Anche la presenza di tante associazioni benefiche, ha impreziosito la giornata. Tra di esse, l’Aisa, l’Associazione Italiana Sindromi Atassiche, insieme all’Associazione dei Donatori di Sangue dell’Ospedale Grassi, hanno richiamato attenzione e comunicato la loro importante azione, nel sociale italiano e territoriale. Tutta la manifestazione è stata trasmessa da Canale 10.

Queste, sono state le società partecipanti di questa edizione 2016 : Cdo 1° centro accademico danza, Asd agora’, Asd alno gymstars, Asd artistik skating lido, Apd aquarius, Athletic center, Asd bc roma, Caribe mania, Cosmo dance, Asd diamante scherma, Honey sport city, Asd femus art school, Locos latinos, Asc attivita’ sportive confederate, Mes amis, Ostia danza, Sporting club lido, Asd sz team, Asd tennistavolo casalpalocco, Asd federsport, Gsd lido di roma basket, Polisportiva cali roma xiii, Asd olimpia roma, Art in motion, Prabashwara dancing groupe.

Alessandra Giorgi

Più informazioni su