Seguici su

Cerca nel sito

Raccolta differenziata, Ladispoli tra i comuni più virtuosi della Provincia

La Regione ha annunciato che non sono previste nuove aperture di impianti di rifiuti

Più informazioni su

Il Faro on line – “Con soddisfazione abbiamo preso atto che la Regione Lazio ha annunciato che non sono previste aperture di nuovi impianti per i rifiuti, ne di inceneritori, ne gassificatori. Per il nostro territorio, che da anni convive con il problema della discarica di Cupinoro, è una notizia da apprendere con molto interesse”. Con queste parole il sindaco Paliotta ha commentato la presentazione del piano di programmazione regionale da parte del presidente Zingaretti che ha evidenziato come nel Lazio la produzione dei rifiuti sia notevolmente calata rispetto al passato.

Un risultato ottenuto grazie anche all’impegno dei cittadini di Ladispoli che hanno aderito massicciamente alla raccolta differenziata. “I dati aggiornati al mese di marzo – prosegue Paliotta  – confermano che a Ladispoli la raccolta differenziata ha raggiunto la soglia del 70%, siamo insieme a Ciampino il comune più virtuoso della provincia di Roma in materia di servizio porta a porta. Siamo orgogliosi di questo traguardo che premia sia la collaborazione dei cittadini che lo sforzo compiuto da tutta la macchina amministrativa e dalla ditta appaltatrice per avere una Ladispoli sempre più vivibile e rispettosa dell’ambiente”.

“Abbiamo contribuito ad alzare la media della raccolta differenziata nel Lazio, attestata ancora al 32,7%, contribuendo dunque ad evitare il rischio che altri impianti di smaltimento ed inceneritori fossero realizzati. Fermo restando – prosegue il sindaco – che terremo gli occhi bene aperti sul futuro della discarica di Cupinoro. Nei prossimi giorni incontreremo il commissario prefettizio del comune di Bracciano per conoscerne le intenzioni in merito all’impianto della via Settevene Palo. Ribadiremo la nostra totale contrarietà alla riapertura di Cupinoro. Allo stesso modo, siamo interessati a conoscere i programmi dei candidati a sindaco di Bracciano riguardo all’utilizzo della discarica, visto che il nostro territorio confina con quello lacustre”.

Più informazioni su