Seguici su

Cerca nel sito

Prevenzione incidenti in età pediatrica, la Salvamento Academy al Teatro Brancaccio

L'evento è anche un corso per la prevenzione degli incidenti, con rilascio di un attestato

Più informazioni su

Il Faro on line – Una particolare festa della mamma, quella che si potrà trascorrere il prossimo 8 maggio, al Teatro Brancaccio. La Salvamento Academy di Roma ha organizzato un tour speciale, per l’educazione alla prevenzione degli incidenti, in età pediatrica. Una ricorrenza sicuramente sensibile, per diffondere questo messaggio, nei confronti del genitore, che probabilmente, è più vicino ai propri figli. Tuttavia, allargando la comunicazione ad un’intera platea che con l’infanzia, ci vive e ci lavora, questo evento, denominato “Bimbi Sicuri”, avrà come sua prima tappa, quella romana.

Il tour, che si allargherà anche alle città di Bologna, Milano e Napoli, vuole sensibilizzare tutto il contesto sociale e famigliare, che cura e protegge i neonati: “Quello che manca oggi, è la consapevolezza del rischio, spesso sottovalutato dai genitori, dal personale delle scuole e, in maniera maggiore, dalle istituzioni – in questo modo, Riccardo Ristori, Direttore Scientifico di Salvamento Academy, presenta il problema, nel comunicato diramato dall’organizzazione, continuando – i dati che emergono fanno spaventare. Abbiamo deciso di dedicarci alla sicurezza dei bambini a 360°, affrontando i temi che oggi portano, in Italia, i bambini ad avere grandi guai”.

Grazie a queste iniziative, si va a colmare uno spazio ancora vuoto, nella cultura del salvamento, in fase di sicurezza pediatrica. E le svariate situazioni, in cui ancora attualmente, 500 bambini in Italia, sono da salvare ogni anno, vanno a verificarsi, non solo in casa, ma anche in strada, come a tavola, oppure a nanna. Ecco allora, che il Salvamento Academy vuole diffondere le tecniche di prevenzione agli incidenti, spesso mortali, che vanno a lambire queste aree, altamente pericolose, come delicate, per il bambino, dai 0 ai 14 anni : la sicurezza in strada, in casa, in acqua, in auto, a nanna (rischio Sids) e a tavola (mediante le tecniche di disostruzione).

Il Teatro Brancaccio sarà aperto gratuitamente, a tutti. Ed il pubblico che interverrà potrà fare del bene, acquisendo nozioni utili alla propria vita quotidiana, all’interno di un clima di festa, dove interverrà uno staff di esperti, del settore medico sanitario e testimonial del mondo dello spettacolo, che sensibilizzerà i presenti, nei confronti di queste tematiche, che vanno a descrivere i molteplici incidenti o patologie, che possono essere evitati. Soprattutto in casa, dove avviene la maggior parte degli episodi spiacevoli. Durante l’evento, si svolgerà anche un corso specifico diretto alla formazione in loco, delle tecniche di prevenzione, per gli incidenti descritti, con rilascio di attestato ufficiale.

Alle ore 10,00, gli istruttori, certificati Blsd (Basic Life Support – Defribillation) e Pblsd (Pediatric Basic Life Support – Defribilation), nell’esecuzione del nuovo format “Bimbi Sicuri”, daranno vita a questa manifestazione, mai organizzata prima in ambito nazionale, in collaborazione con il Progetto Iarr (International Academy of Rescue ad Resuscitation), con lo scopo di azzerare le morti evitabili.

I dibattiti e gli interventi, che si alterneranno sul palco del Brancaccio, parleranno del tema della prevenzione del soffocamento pediatrico, con la presenza appunto, di professionisti, che approfondiranno, i temi legati alla sicurezza: “Essere presenti l’8 maggio, significherà scrivere la storia – dichiara il Ceo del Salvamento Academy, Stefano Mazzei, proseguendo – il nostro obiettivo, oggi, è più che mai, quelle di diffondere la cultura del primo soccorso, raggiungendo più persone possibile”.

Per partecipare all’iniziativa, è importante iscriversi. Lo si può fare sul sito ufficiale di Salvamento Academy : www.salvamentoacademy.it, con limiti di capienza. La suddetta piattaforma è già attiva, per questo grande appuntamento gratuito. Tuttavia, durante l’evento sarà anche presentato il nuovo manuale, Bimbi Sicuri, che sarà possibile acquistare al termine della manifestazione, per regalarlo alle scuole, agli amici e ai parenti. Dalle 9,15, sarà possibile accedere in Teatro, per trascorrere una mattinata in ascolto di un tema che va a salvare la vita, dei propri bambini in età pediatrica, tra formazione, riflessioni, divertimento e spettacolo.

Alessandra Giorgi

Più informazioni su