Seguici su

Cerca nel sito

La Marcia Fiamme Gialle protagonista ai Mondiali di Roma

Elisa Rigaudo e Giorgio Rubino, tra i protagonisti. De Luca nella 50km 

Più informazioni su

Il Faro on line – Sono 5 gli atleti delle Fiamme Gialle, che parteciperanno ai prossimi Mondiali di Marcia a squadre, che si terranno a Roma, il 7 e l’8 maggio. Tra di loro, scenderanno in strada, anche la medaglia di bronzo a Pechino 2008, Elisa Rigaudo.
La campionessa olimpica gareggerà per la 20km, di sabato pomeriggio, chiudendo la prima giornata di questa competizione mondiale, targata Iaaf. Prima di essa, saranno i suoi compagni di squadra gialloverde e azzurra a tentare l’impresa, sui sampietrini di Roma. In questo caso, sia la giovane promessa Francesco Fortunato, che il veterano Giorgio Rubino, quarto a Berlino 2009, apriranno la seconda metà della prima data in calendario, sempre sulla stessa distanza. 

Tuttavia, anche i giovani talenti della marcia italiana e della sezione atletica G.Simoni marceranno, in clima Roma 2024. E sulla scia della candidatura olimpica, lanceranno un messaggio verso l’anno delle sperate olimpiadi romane, per siglare il loro posto, anche sotto quella sognata e futura bandiera a Cinque Cerchi, all’ombra del Cupolone. Ecco allora, che una di loro, Anthea Mirabello, lo farà nella gara dei 10km, under 20.

Domenica 8 maggio, alle ore 9,00, comincerà invece la gara regina di questi Mondiali di Marcia a squadre. E Marco De Luca gareggerà nella 50km, con obiettivo traguardo Terme di Caracalla. Magari, il podio. Lui ha descritto le sue sensazioni, in questo modo, alla conferenza stampa di presentazione, della manifestazione, lo scorso 7 aprile, al Salone d’Onore del Coni: “Il mio grande sogno è sempre stato quello di marciare, nella mia città – ha detto il primatista italiano, nella 20km, nel 2016, proseguendo – abbiamo uno squadrone e possiamo fare bene. Sono molto fiducioso”.

Appuntamento, a Roma dunque. Per la marcia Fiamme Gialle e per quella azzurra.

Alessandra Giorgi

Più informazioni su