Seguici su

Cerca nel sito

Amministrazione e Pro Loco ricordano l’illustre scienziato Giovanni Battista Grassi

Grassi riposa a Fiumicino, “…dove almeno le mie ossa assisteranno alla redenzione dalla malaria di quella borgata per la quale ho tanto lavorato…”

Più informazioni su

Il Faro on line – Si svolgerà sabato 7 maggio, alle ore 10:30, la commemorazione di G.B. Grassi. Come ogni anno, in occasione della ricorrenza della scomparsa, avvenuta in Roma il 4 maggio 1925, Amministrazione comunale e Pro Loco di Fiumicino ricordano l’illustre scienziato Giovanni Battista Grassi, rendendo omaggio alla sua tomba presso il cimitero di via Portuense. Com’è noto, Grassi ebbe il merito di scoprire quale fosse il veicolo di trasmissione della malaria all’uomo. Per condurre i suoi studi giunse a Fiumicino, dove la malaria era particolarmente virulenta per la presenza di vaste zone paludose.
Accertato che la trasmissione del morbo avveniva sull’uomo attraverso la puntura di zanzara, Grassi con la sua sperimentazione sul campo, individuò scientificamente nella zanzara anofele la responsabile dell’infezione.

La figura del grande biologo è particolarmente legata alla nostra Città in quanto nella sua attività lavorativa, Grassi ebbe ad avere rapporti affettivi con la cittadinanza, con particolare riguardo ai bambini. Questi erano di gran lunga i più colpiti dalla malaria alla quale il più delle volte non sopravvivevano. Il suo affetto si concretizzò, oltre che con l’intrapresa profilassi antimalarica a beneficio di tutti, anche con l’espresso desiderio di rimanere a Fiumicino anche oltre la morte.

E’ così che, esaudito il suo desiderio testamentario, Grassi riposa oggi in terra di Fiumicino, “…dove almeno le mie ossa assisteranno alla redenzione dalla malaria di quella borgata per la quale ho tanto lavorato…”, sue testuali parole vergate a mano su carta intestata dello Stato, essendo in quel momento Senatore del Regno d’Italia. 

Per il Comune di Fiumicino sarà presente l’Assessora alla Cultura, Arcangela Galluzzo, che deporrà un omaggio floreale sulla tomba di Giovanni Battista Grassi.

Si invita la cittadinanza a presenziare alla celebrazione in segno di rinnovata gratitudine.

Più informazioni su