Seguici su

Cerca nel sito

Finn Gold Cup: il mondiale del singolo olimpico per antonomasia sbarca in citta’

82 atleti da 25 paesi in gara per il titolo iridato Paoletti, Poggi e Baldassari si giocheranno l'ultima chance per i Giochi di Rio

Più informazioni su

Il Faro on line – Tutto pronto alla Base Nautica Flavio Gioia per la “Finn Gold Cup 2016”, evento che assegnerà il titolo iridato del singolo maschile pesante nell’anno olimpico, in programma a Gaeta dal 5 al 13 maggio. La manifestazione, che risulta la più prestigiosa nel calendario degli eventi velici quest’anno ospitati nel nostro paese, è organizzata dallo Yacht Club Gaeta E.V.S. e dalla International Finn Association, in collaborazione con Sezione Vela Fiamme Gialle, Club Nautico Gaeta, Lega Navale Italiana Sezione di Gaeta e i patrocini del Comune di Gaeta e del Coni Comitato Regione Lazio. Tra gli 82 atleti in gara, in rappresentanza di 25 nazioni, spiccano i nomi di Giles Scott, britannico con 3 titoli mondiali negli ultimi 3 anni, e del danese Jonas Hogh-Christensen, medaglia d’argento a Londra 2012.

Ricco e promettente il gruppo degli azzurri (16 timonieri) che vede i finanzieri Giorgio Poggi e Filippo Baldassari, rispettivamente olimpici a Pechino 2008 e Londra 2012, Enrico Voltolini e il triestino Michele Paoletti (Società Velica di Barcola e Grignano) in lizza per un posto ai Giochi di Rio de Janeiro. Nella flotta italiana, da segnalare la partecipazione del giovane gaetano Federico Colaninno, classe 1999, figlio di Nando, già azzurro alle Olimpiadi di Sydney 2000 nella Star. Di alto livello anche il comitato di gara, presieduto da un esperto ufficiale come Peter Reggio. Soddisfatto per il lavoro svolto Vincenzo Addessi, presidente dello YC Gaeta E.V.S., che sottolinea l’importanza di aver costruito importanti sinergie con i principali attori istituzionali e imprenditoriali del territorio.

“Voglio ringraziare in maniera particolare il Comune di Gaeta – aggiunge Luca Simeone, amministratore delegato della Base Nautica Flavio Gioia – che ci ha aiutati nella risoluzione di alcune problematiche, dimostrandosi punto di forza e sostegno in un momento difficile. La Finn Gold Cup è la manifestazione velica più importante d’Italia e merita attenzione da parte di tutti i soggetti pubblici e privati perché porta benefici a tutto l’indotto del nostro territorio.”

Il Sindaco del Comune di Gaeta, Cosmo Mitrano, precisa come la città di Gaeta sia fiera di ospitare una manifestazione in grado di consolidare il binomio vincente tra sport velico e città, capace di valorizzare al massimo le peculiarità dell’intero comprensorio. “Un ringraziamento ed un plauso incondizionato agli organizzatori per l’impegno e la passione con cui promuovono i tanti eventi che da anni fanno di Gaeta la sede ideale per gli appuntamenti velici più prestigiosi – continua Luigi Ridolfi, assessore allo Sport– E un auspicio che questa sinergia possa trovare la giusta continuità .”

“Gaeta e il suo yacht club negli ultimi anni sono stati un riferimento costante per gli appassionati, grazie all’offerta di un ricco calendario di manifestazioni a livello nazionale e internazionale – il commento di Riccardo Viola, presidente del Coni Lazio – Ospitare un evento di risonanza mondiale come la Finn Gold Cup è motivo di orgoglio e soddisfazione, non solo per il mondo della vela, ma per l’intero movimento sportivo italiano e in particolare per la regione Lazio. Per i colori azzurri poi il campionato sarà ancor più appassionante, dal momento che i nostri atleti in corsa per le prossime Olimpiadi potranno giocarsela in casa.” La cerimonia di apertura avrà luogo venerdì 6 maggio 2016 alle ore 18.00 presso la Base Nautica Flavio Gioia.

Le sfide in acqua inizieranno il 7 maggio con la practice race, mentre da domenica 8 a venerdì 13, si svolgeranno le 10 regate di flotta e la Medal Race finale, in cui i primi 10 della classifica provvisoria lotteranno per il podio.

Più informazioni su