Seguici su

Cerca nel sito

Trasparenza, Lbc: “Un principio guida dell’Amministrazione comunale”

Pianura: "Vogliamo che ogni cittadino passivo si trasformi in cittadino partecipe delle scelte che lo riguardano"

Più informazioni su

Il Faro on line – Latina Bene Comune vuole fare della trasparenza un principio guida dell’amministrazione comunale, punta ad andare oltre il semplice adempimento di legge. “C’è chi pensa che la trasparenza – spiega Daniele Pianura, candidato della lista Latina Bene Comune – sia semplicemente un sito internet ben fatto, con tutti i dati e le informazioni che la legge chiede di pubblicare. Un Comune che la vede così nominerà un responsabile della trasparenza, gli dirà di fare quello che dice la legge e lo trasformerà in un impiegato annoiato che applica una procedura sterile. Questa è una visione puramente burocratica della trasparenza, che la riduce a un banale adempimento come tanti altri. Qualcuno più illuminato, invece, può pensare che la trasparenza comprenda anche bilanci chiari e comprensibili. Il nostro ipotetico Comune in questo caso farà di tutto per redigere un bilancio simile e lo consegnerà al responsabile di cui sopra per la pubblicazione aggiungendo al semplice passaggio burocratico un importante elemento di informazione in più”.

Ma neanche questo basta. Per Latina Bene Comune la trasparenza è molto più: rappresenta il centro dell’azione amministrativa, la base su cui ricostruire la fiducia, il mezzo per coinvolgere attivamente e in modo propositivo il cittadino nella vita della sua città. La trasparenza è informazione puntuale al cittadino che deve poter sapere in ogni momento cosa fa il Comune, come impiega le risorse, dove sta andando o vuole andare. “Trasparenza – sottolinea Pianura – è un cittadino che possa chiedere in qualsiasi momento: “a che punto è la mia domanda?” oppure “Come posso ottenere questo servizio?” e che ottenga risposta esaustiva in modo chiaro e in breve tempo”. 
A tal fine, sul sito del Comune, devono essere pubblicati in modo completo e tempestivo i dati e le informazioni relativi a come vengono usati i soldi dei cittadini e qual è lo stato delle richieste di servizi o documenti.

“Ma per dare risposte in qualsiasi momento – aggiunge Pianura – bisogna progettare e costruire procedure snelle ed efficienti, un bilancio chiaro e veritiero, un sistema di controllo di gestione e di report efficace, oltre che fare un uso delle risorse accorto e finalizzato al bene comune. La trasparenza diviene allora un sistema integrato che guida il funzionamento dell’amministrazione, ne permea tutte le strutture e le procedure in modo che siano realizzate per dare in ogni singola fase del loro ciclo di vita le informazioni che servono a ciascun cittadino”.

“La trasparenza non è una singola persona o un ufficio – ribadisce il candidato sindaco Damiano Coletta – ma comprende tutta l’amministrazione comunale e tutta la cittadinanza. In questo senso rappresenta la chiave del futuro per questa città perché è il mezzo che consente di rendere i cittadini consapevoli, partecipi della vita comune, attivi nel chiedere ciò a cui hanno diritto, fiduciosi di ottenere una risposta corretta in tempi ragionevoli. In definitiva, orgogliosi di appartenere a questa città e di essere latinensi. Per noi di Lbc – conclude Coletta – la trasparenza è una questione di identità. Può esserci qualcosa di più importante?”.

Più informazioni su