Seguici su

Cerca nel sito

Giovanissimi Elite Lazio, vittoria alla Vigor Perconti e Ostiamare esce a testa alta 

Davanti al pubblico delle grandi occasioni, i gabbiani non riescono a raggiungere la finale con la Lodigiani

Più informazioni su

Il Faro on line – La finale regionale dei Giovanissimi Elite del Lazio, sarà alla fine, tra Lodigiani e Vigor Perconti. La semifinale dei playoff, dello scorso 4 maggio all’Anco Marzio di Ostia Lido, è stata vinta dalla squadra di mister Miccio, dopo una partita combattuta e determinata, con una Ostiamare, che pur non superando il match, ha comunque ricevuto gli applausi dal pubblico di casa. Una stagione vissuta in poppa, dai ragazzi biancoviola che chiudendo il proprio girone a 74 punti, in cima alla classifica, hanno incontrato una Vigor figlia del miglior calcio regionale laziale. Anche l’Ostiamare può vantare, di farne parte, dopo l’annata con il pollice in su, come indica il comunicato diffuso dalla società lidense, a margine della partita. Un incontro combattuto dunque, dove gli ospiti hanno saputo mettere piede sull’acceleratore, in momenti maggiori, rispetto agli Elite di Ostia. Un primo tempo di grande intensità, da parte di entrambe le squadre.

Le molte occasioni avute, soprattutto da parte del Vigor hanno acceso la gara. Per la squadra romana di Castro Pretorio, i tentativi arrivati durante i primi 35 minuti di gioco, sono stati tre, di cui uno clamoroso, che ha toccato il palo del portiere dell’Ostiamare, a porta quasi vuota. Anche per i gabbiani ostiensi c’è stato lo stesso numero di occasioni. In questo caso, Olivetti per due volte ha tentato di mettere la palla in rete, sia da fuori che da dentro l’area. Insieme a lui, il centravanti Bucri ha provato a sbloccare il risultato. Niente da fare, contesto e sfortuna, non hanno permesso ad entrambe le formazioni in campo, di cambiare il tabellino dei risultati, dell’arbitro.

Al secondo tempo, la stanchezza ha vestito le gambe dei giocatori dell’Ostiamare, che soprattutto sul finale, non sono riusciti a trovare il pareggio. 1 a 0 dunque, il risultato finale, a favore della Vigor che è cresciuta nell’ultima parte di gara, mettendo in difficoltà più volte, i ragazzi di mister Mussoni. Lo hanno fatto soprattutto Barba e Di Bari, il capitano dei romani. Sempre di filato e sempre dalla tre quarti di campo. Sia il primo, che il secondo.

Quest’ultimo ha trovato poi il gol della vittoria, al 3°minuto della ripresa, con un tiro, quasi raso terra in area, davanti a De Persio che non ha potuto fare nulla, per evitare la rete avversaria. L’Ostiamare sul finire della partita ha tentato più volte di ribaltare il risultato, ma non è riuscita a siglare la vittoria. Tuttavia, entrambe le squadre, arrivando alla semifinale di torneo, hanno onorato una stagione importante e ricca di vittorie.

GIOVANISSIMI D’ECCELLENZA 2001
SEMIFINALE REGIONALE OSTIAMARE – VIGOR PERCONTI 0-1
OSTIAMARE: De Persio, Rigon, Monfreda (35’st Pozzi), Yakubiv, Olivetti (22’st Coderoni), Seri, Scaccia, Bolli (9’st Chiurco), Bucri, Marzi (14’st Sarritzu), Bello. A disp.: Cerretani, Sibilio, Zanella. All.: Alessandro Mussoni. V
IGOR PERCONTI: Alfieri, Pietrobattista, Altamura (9’st Delle Monache), Rossi, Fasolo, Lauri, Piermarini (9’st Barba), De Luca (25’st Carmignani), Di Bari, Bruno, Shoti. A disp.: D’Amato, Milana, Valentini, Mazzola. All.: Luigi Miccio.
ARBITRO: Daniele Carrone di Tivoli.
ASSISTENTI: Di Giacomo e Rienzi di Tivoli.
MARCATORE: 3’st Di Bari (VP).

Alessandra Giorgi

Più informazioni su