Seguici su

Cerca nel sito

Violenze sui minori: parte la campagna di sensibilizzazione del Garante per l’Infanzia di #fiumicino

Vincenzo Taurino (Garante): Gli abusi nei confronti dei minori sono la più e vergognosa fra le violazioni dei diritti umani"

Violenze sui minori: parte la campagna di sensibilizzazione del Garante per l’Infanzia di Fiumicino

Il Faro on line – “La pedofilia è una tragedia. Non dobbiamo tollerare gli abusi sui minori. Dobbiamo difenderli e dobbiamo punire severamente gli abusatori”. Queste sono le parole pronunciate da Papa Francesco nel carcere di Regina Coeli domenica scorsa.
“Il fenomeno del maltrattamento e degli abusi nei confronti dei minori è la più vergognosa fra le violazioni dei diritti umani. Essa coinvolge ogni tipo di società, non conosce confini geografici, culturali ed economici e la percezione del rischio sociale e delle conseguenze di tale fenomeno è elevata in tutti gli strati della popolazione. Nessuna città è immune da questi eventi che provocano nelle vittime danni irrimediabili, che turbano e disorientano l’opinione pubblica e che richiedono interventi sempre più mirati, rapidi ed efficaci” – lo dichiara il Garante dei Diritti dell’Infanzia e dell’Adolescenza del Comune di Fiumicino, Vincenzo Taurino.

“Anche a seguito dei recenti fatti di cronaca – prosegue Taurino – intendo realizzare, in qualità di Garante dei diritti dell’infanzia e dell’adolescenza del Comune di Fiumicino, una campagna di sensibilizzazione e informazione finalizzata a promuovere la cultura della prevenzione contro ogni forma di maltrattamento e abuso messo in atto nei confronti dei minori”.
“La campagna di sensibilizzazione – spiega il Garante – consiste in iniziative finalizzate alla conoscenza del fenomeno degli abusi sui minori; a fornire informazioni a tutta la cittadinanza e, in particolare a tutti quegli ‘operatori sensibili’, che svolgono la loro attività professionale a contatto con i minori e, infine, a promuovere un ‘ascolto attivo e diffuso’ sul territorio, come prerequisito di base per poter pianificare un qualsiasi intervento, e sostenere il diritto dell’infanzia ad esistere nelle migliori condizioni”.

“In particolare – conclude Taurino – la campagna consiste nella realizzazione di attività di sensibilizzazione e di informazione, attraverso incontri e seminari sul territorio.
La promozione, quindi, di ogni utile iniziativa di diffusione della conoscenza dei diritti dell’infanzia e di miglioramento delle condizioni di reale godimento di tali diritti”.

“…Porre fine alla violenza contro i bambini è una questione urgente… Perché l’eliminazione della violenza contro i minori diventi una priorità c’è bisogno di una forte volontà politica e di campagne incisive da parte della società civile” – dal Rapporto Onu sulla Violenza Contro i Bambini.