Seguici su

Cerca nel sito

Europei di Karate, la Nazionale femminile di kata in lizza per il bronzo

Busato, Tocco e Iodice non passano il turno. Stesso destino per la squadra di kumite delle ragazze

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ arrivata la sesta finale, per l’Italia, agli Europei di Karate, in svolgimento a Montpellier, fino a domenica 8. Nella seconda giornata in calendario, quella del 6 maggio, le squadre di kata sono scese sul tatami, in cerca del podio e le ragazze azzurre hanno conquistato la finale per il bronzo, di domani. Nel percorso della propria pool A, Sara Battaglia, Viviana Bottaro e Michela Pezzetti hanno incontrato la Francia, che hanno superato per 4 a 1. Nel secondo step del cammino verso il podio, le vice campionesse europee di Tampere 2014, hanno trovato la Macedonia che hanno sconfitto per 5 a 0. La terza squadra, sul loro cammino incontrata, è stata la Germania, con cui purtroppo si sono fermate, con un punteggio  a sfavore di 3 a 2. Andate ai ripescaggi, hanno ottenuto di disputare la finale per il terzo posto. 

Per la categoria maschile, purtroppo, il torneo è terminato contro il team della Turchia, con il quale, il trio formato da Mattia Busato, Alessandro Iodice e Valentino Tocco, vicecampioni continentali, ai precedenti Europei di Istanbul, ha perso per 4 a 1. I turchi successivamente, sono stati poi sconfitti dalla Francia e quindi, il team azzurro non è potuto essere ripescato. 

Anche il kumite femminile segna lo stesso destino, dei loro colleghi maschi, del kata a squadre. In questo caso, la nazionale femminile del combattimento tricolore ha perso con la Spagna, per 5 a 3, che poi è uscita dalla competizione, con la Grecia. Dunque, anche le ragazze del kumite italiano non hanno potuto proseguire il loro cammino, verso il podio. Tuttavia, Silvia Semeraro, Clio Ferracuti, Greta Vitelli e Sara Cardin hanno lottato fino alla fine, senza mai arrendersi.

Nell’ultima giornata di questi Europei francesi, che nella giornata del 6 maggio, sono stati arricchiti anche dalla spettacolare cerimonia di apertura, vedranno la Nazionale azzurra femminile del kata, scendere sul tatami, per cingersi il collo, ancora di un’altra medaglia. I tifosi sperano tutti, che sia il bronzo.

Le finali possono essere seguite, sul canale ufficiale youtube, della Wkf, domenica 8 maggio : https://www.youtube.com/watch?v=Vc8A-RdVY7g
Foto : Fijlkam

Alessandra Giorgi

Più informazioni su