Seguici su

Cerca nel sito

Impresa della Nitido Bull

L'Under 16 è alle finali nazionali

Più informazioni su

Il Faro on line – Latina approda alle finali nazionali Under 16 di basket femminile, ci riesce grazie alla strepitosa impresa della Bull Basket, che a Pesaro, nel concentramento numero 4 dell’Interzona, strappa il pass per le finali che mettono in palio il tricolore. La giovanissima formazione pontina, sponsorizzata ‘Nitido, professionisti d’igiene’, conclude il girone con due vittorie ed una sconfitta dopo un tempo supplementare: un ruolino di marcia che vale il secondo posto e l’accesso alle finali nazionali. Determinante e’ stato il successo ottenuto oggi (domenica 8 maggio) contro l’Amatori Savona: un netto 72-52 in quello che era a tutti gli effetti un autentico spareggio tra le due squadre appaiate a quota 2 in classifica dopo le prime due giornate. Il concentramento Interzona Under 16 era iniziato nel migliore dei modi per la Bull Basket Latina, già campione regionale di categoria. A Pesaro, il quintetto di Novella Schiesaro aveva superato la compagine dei Panthers Roseto con il risultato di 61-55.

Nella seconda giornata, poi, le biancoverdi hanno offerto una prestazione gagliarda contro Moncalieri, arrendendosi solo dopo un tempo supplementare.Nella sfida decisiva Latina è partita subito forte, vincendo il primo parziale di 4 punti (24-20) e bissando il risultato anche nel secondo quarto, portandosi all’intervallo lungo sul +8 (43-35). Al rientro dagli spogliatoi chi si attendeva la reazione delle liguri è rimasto deluso, visto che la Nitido Bull Basket Latina ha mostrato carattere, cuore, determinazione e tanta voglia di vincere, portandosi sul 57-42 al 30’. L’ultimo parziale, così, è stata pura accademia fino al 72-52 finale. Poi solo festa.

“L’Under 16 della Bull Basket Latina è tra le migliori d’Italia – commenta con soddisfazione il presidente del sodalizio biancoverde Massimiliano Di Maria – e per noi è un grandissimo orgoglio. Dopo aver conquistato il titolo regionale queste ragazze hanno mostrato ancora grande voglia di vincere e proseguire in questo cammino che le sta portando verso un sogno: quello di andarsi a giocare il titolo tricolore a Battipaglia. Lì andremo a confrontarci contro i top team nazionali: sarà un onore esserci. Questa è l’ennesima dimostrazione della bontà delle nostre scelte e del lavoro fatto negli ultimi anni a livello di settore giovanile”. 

Più informazioni su