Seguici su

Cerca nel sito

Ceramica e stracci nelle tubature: due scuole finiscono allagate

Inagibili le aule della scuola media San Giorgio di Maccarese. Problemi anche alla scuola dell'infanzia comunale di via Danubio

Più informazioni su

Il Faro on line – Dentro i tubi hanno trovato praticamente di tutto, ed è stata questa la causa di due emergenze allagamento che ieri mattina hanno interessato due plessi di Fiumicino: la scuola media San Giorgio di Maccarese e la scuola dell’infanzia comunale di via Danubio. Alcuni locali dell’edificio di Maccarese erano completamente allagati per la rottura delle tubature dei bagni.

Già era prevista alle 11.00 l’uscita anticipata dei ragazzi per consentire i necessari lavori di manutenzione, ma nella notte la situazione si è ulteriormente aggravata, costringendo il personale docente ad assumersi la responsabilità di fare entrare o meno gli alunni. Spetterebbe, infatti, solo al Sindaco, come unico preposto, emettere l’ordinanza immediata di chiusura della scuola, i cui locali sono diventati inagibili.Il bagno in questione è al primo piano vicino al laboratorio di ceramica.  

“Sono stati proprio i residui di creta,  forse finiti nello scarico durante la pulitura degli attrezzi – spiega l’assessore Angelo Caroccia – ad ostruire le tubazioni. La ceramica si era solidificata creando un vero blocco, sia all’ingresso del tubo, che all’angolo, dove è stato necessario rompere il muro per intervenire sulla curva del tubo.

Con l’occasione, anche i bagni della palestra sono stati sistemati.  Questa volta ad ostruire le tubature erano bottiglie di plastica e stracci per le pulizie.

Sempre ieri mattina i tecnici sono intervenuti per lo stesso motivo presso la scuola dell’infanzia comunale di via Danubio.  Ad ostruire le tubature questa volte due stracci per lavare i pavimenti.
Federica Cenci
 

Più informazioni su