Seguici su

Cerca nel sito

In gol per il Bambin Gesu’

Raccolta di fondi per la Casa Ronald organizzata dal Lazio beach soccer negli Stati Uniti

Più informazioni su

Il Faro on line – Il prossimo 23 Maggio 2016 dalle ore 11,00 presso la Casa Ronald di Palidoro (interno del Bambino Gesù), verrà consegnato l’assegno relativo ad un’iniziativa di beneficenza intrapresa dalla Lazio Beach Soccer, del direttore sportivo Antonio Quadrini. Per ogni rete realizzata dalla squadra in occasione della Usa Cup 2016 competizione internazionale che si disputerà a Los Angeles dal 13 al 15 maggio 2016, la società devolverà infatti una somma alla Casa Ronald di Palidoro collegata all’ospedale pediatrico “Bambino Gesù” di Palidoro, struttura sanitaria di eccellenza laziale.

“In questo modo – sottolinea il neo team manager della Lazio b.s. Riccardo Marchetti – i giocatori avranno la duplice occasione di esultare ad ogni gol sia per il risultato sportivo che per il risultato benefico. Gli stessi giocatori in occasione della consegna dell’assegno doneranno dei gadget ai bambini ospitati dall’ospedale. Grazie a Casa Ronald Roma Palidoro moltissime famiglie di bambini ospedalizzati sono in grado di seguire il percorso di cura del proprio figlio da vicino, in una “casa lontano da casa” e senza doversi preoccupare di sostenere spese alberghiere. Le case Ronald sono strutture, infatti, che sorgono nelle vicinanze di ospedali per dare alloggio temporaneo alle famiglie con figli gravemente malati, all’interno delle quali la Fondazione vuole garantire un ambiente domestico, condizioni il più possibile di “normalità” per le famiglie ospiti. Gli alloggi sono dotati di ogni servizio e nelle aree relax gli spazi sono dedicati sia al gioco che alla riabilitazione.

E’ scientificamente provato che per un bambino malato stare con i genitori è il modo migliore per affrontare la malattia e le terapie ospedaliere e per questo motivo che la Lazio beach soccer a suo modo vuole dare il suo contributo: segnando tante reti. A giorni la partenza per gli States: gli avversari sono avvisati…

Più informazioni su