Seguici su

Cerca nel sito

Littorina Gaeta – Formia, Il Sindaco: “Un impegno dell’Amministrazione”

Mitrano: "Il ripristino della linea ferroviaria Gaeta-Formia rappresenta un'opportunità di sviluppo socio-economico"

Più informazioni su

Il Faro on line – Sabato 30 aprile 2016, dalle ore 9, il Sindaco Cosmo Mitrano, la Giunta, i consiglieri comunali erano riuniti nella seduta di Consiglio Comunale. Stesso giorno, stessa ora dell’inaugurazione di un primo tratto della linea ferroviaria Gaeta – Formia. “E’ questa una dovuta precisazione nei confronti di chi, per puro spirito denigratorio, sottolinea l’assenza alla suddetta cerimonia dell’Amministrazione Comunale di Gaeta, che come avrebbe dovuto essere ben noto, aveva un impegno pregresso di notevole importanza istituzionale cittadina, il Consiglio Comunale, tra l’altro prima riunione dell’assise civica presieduta da Pina Rosato”.

E’ del tutto fuori luogo, dunque, la polemica fomentata da detrattori dalla memoria corta, così come infondate sono le accuse di disinteresse che l’attuale Amministrazione Comunale manifesterebbe verso la questione Littorina. “Sono agli atti – ricorda il Primo Cittadino – una serie di missive inviate nel corso di questi 4 anni di governo cittadino, a partire dal 2012, al Presidente del Consorzio Industriale Sud Pontino Salvatore Forte, a sostegno dell’importante iniziativa di ripristino della Littorina Gaeta – Formia, e al Presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti, cosi come al suo predecessore, e all’Assessorato Regionale alle Politiche del territorio, Mobilità, Rifiuti, per sollecitare il governo della Regione Lazio ad individuare ed assegnare al Consind le risorse economiche necessarie per il completamento della tratta ferroviaria”.

In queste missive la volontà e l’impegno del Primo Cittadino a favore della Littorina sono molto evidenti: “Nelle note inviate al governo regionale abbiamo sempre sottolineato che la sistemazione della linea avrebbe avuto risvolti positivi sul piano della mobilità, andando ad alleggerire il traffico su gomma e favorendo quello su rotaie. Abbiamo messo in evidenza come la strada ferrata costituirebbe una validissima alternativa nella mobilità del Golfo, e come sarebbe sufficiente, a tal proposito, considerare i lunghi tempi di percorrenza che occorrono per spostarsi, specialmente nei mesi estivi, da Gaeta a Formia e viceversa”.

Così come sono stati sempre ben evidenziati dal Sindaco Mitrano i benefici del ripristino della Littorina in termini di miglioramento della qualità della vita dei cittadini del Golfo di Gaeta e di sviluppo economico dell’intero comprensorio: “Tutti siamo consapevoli che diminuendo e migliorando le modalità di spostamento fra le città di Gaeta e Formia, oltre che migliorare il bilancio energetico e le prestazioni ambientali del sistema dei trasporti, potremo allo stesso tempo rendere la vita nelle due città del Golfo più sana e sicura.

Il ripristino della linea ferroviaria Gaeta-Formia rappresenta un’opportunità di sviluppo socio-economico che va sostenuto perché permetterebbe, oltre che lo spostamento di merci su rotaie, nuovi e più veloci collegamenti con le spiagge, con la stazione ferroviaria Formia-Gaeta, con il porto commerciale di Gaeta e con tutte le realtà produttive, commerciali, imprenditoriali presenti sul territorio”.

Più informazioni su