Seguici su

Cerca nel sito

Dopo 20 anni ritorna, il 29 maggio, la Processione sul canale navigabile

Settimana della Misericordia. 4 giorni di spettacoli, eventi per famiglie

Più informazioni su

Il Faro on line – Sarà, dopo 20 anni, il ritorno della Processione sul canale navigabile a caratterizzare anche la Festa Patronale 2016 della parrocchia S.Maria Stella Maris di Fiumicino-Lido del Faro, in programma da domenica 22 maggio a domenica 29 maggio.L’appuntamento, “Tutta un’altra Festa” è lo slogan, dopo anni vive un rilancio, dà il benvenuto all’Estate di Fiumicino, aprendone di fatto gli appuntamenti socio-culturali e ricreativi. L’area spettacoli sarà su viale delle Meduse, dinanzi alla chiesa.Filo conduttore dell’evento, che ha il patrocinio del Comune e della Pro Loco di Fiumicino, sarà l’abbinamento, nell’anno Giubilare, alla Settimana della Misericordia, con un’attenzione a tutte le realtà sociali e comunitarie, ma sarà anche l’occasione per festeggiare il 40° Anniversario della Consacrazione della Parrocchia.

Dopo 20 anni, ritorna domenica 29 la tradizione della solenne Processione, sul Tevere, con la Sacra Immagine della Madonna Stella Maris: dopo un percorso sulle strade, sarà imbarcata bordo di un’unità della Capitaneria di Porto di Roma, sotto il coordinamento del Comandante Capitano di Vascello, Fabrizio Ratto-Vaquer, che sfilerà sul canale navigabile (la Fossa Traianea), per la benedizione al Porto ed ai pescatori ed il lancio della corona di alloro per ricordare tutti i Caduti del mare. Novità, nel corso della processione, il ‘gemellaggio’ tra le due parrocchie confinanti: ci sarà un ‘saluto’ tra la Sacra Immagine di S.Maria Porto della Salute, posizionata sulla banchina di via Torre Clementina, dinanzi alla chiesa, e la Sacra Immagine della Madonna Stella Maris, sulla motovedetta. Tutti i fedeli sono invitati alla processione ed ad assistere al rito dalle banchine del Porto Canale.

E sabato 28 la Rotonda tra viale delle Meduse e via Giorgio Giorgis, che, a ridosso della chiesa, saranno illuminate a festa e, dal 26 al 29, dal tardo pomeriggio pedonalizzate (dalle 18, la domenica dalle 14), sarà ufficialmente intitolata, nel corso di una cerimonia, al compianto ex Parroco, Alberico Papi.S ul palco concerti, balli, esibizioni di hip hop, cover delle sigle dei cartoni animati, Revival: tra modernità e tradizione saranno gli ingredienti degli spettacoli del programma civile, dal 26 al 29 maggio. Ma ci saranno anche un grande Cicloraduno per le famiglie con premi per i partecipanti ed il Miglio della Pace di Atletica: in gara 20 squadre che si affronteranno nel tratto di viale delle Meduse tra via G.Giorgis e via Bignami, da ripetere due volte per 1609 metri. Ogni squadra è composta da 5 atleti, di cui una obbligatoriamente donna, che si daranno il cambio dopo aver percorso il miglio.

E poi giochi per ragazzi con lo ‘Scout Park’, una grande Pesca con premi a sorpresa nel salone teatrale, un Mercatino con stand per tutti i gusti su una parte di Viale delle Meduse, a cura dell’associazione Exhibition Square, e giostre per bambini nel campo sportivo parrocchiale.E, acquistando i biglietti della Lotteria, si potranno vincere bei premi, a partire da una Crociera nel Mediterraneo. Sono in distribuzione gli Opuscoli ed il depliant con il programma ufficiale della Festa.

“E’ motivo di felicità  vivere la mia prima Festa Patronale – dice il nuovo parroco, Bernard Atendido – Da pochi mesi sono in questa realtà parrocchiale che mi ha accolto con grande amicizia e che sto conoscendo via via sempre di più, giorno dopo giorno. Abbiamo voluto, d’intesa con il nuovo ed assai impegnato Comitato Festeggiamenti, risaltare, nella Settimana della Misericordia, la Festa Patronale come momento vivo della vita pastorale della comunità parrocchiale, proprio nel 40° anniversario della Consacrazione della nostra bella Chiesa, e di rinnovata aggregazione per tutto il quartiere”.

Più informazioni su