Seguici su

Cerca nel sito

La Polizia di Stato si trasferisce nell’ex Tribunale 

Il sindaco Mitrano: "Finalmente una sede adeguata per i tutori della Legge e dell'ordine pubblico"

Più informazioni su

Il Faro on line – Da Via Roma a Piazzale Daga: il Commissariato di Polizia di Stato di Gaeta cambia casa, si trasferisce in una parte dei locali dell’ex Tribunale. E’ stato firmato nella mattinata del 10 maggio 2016, nel Palazzo della Prefettura di Latina, il contratto di locazione della porzione immobiliare dell’edificio ex Tribunale, sito in Piazzale Daga da destinare a nuova sede della Polizia di Stato. Hanno siglato l’atto il Vice Prefetto Vicario di Latina dr. Luigi Scipioni ed il dirigente del Dipartimento Cura, Qualità del Territorio e Sostenibilità Ambientale del Comune di Gaeta dr. Pasquale Fusco.Il nuovo Commissariato di Polizia occuperà parte del piano interrato, primo e secondo piano del suddetto edificio, oltre al piazzale posto su Viale America.

La durata del contratto è fissata in sei anni, e sarà tacitamente rinnovato, qualora la parte proprietaria non formuli disdetta almeno dodici mesi prima di ciascuna scadenza. Il canone annuo di locazione è  fissato in 22.350,00 euro. Il Comune di Gaeta dal canto suo si è impegnato a farsi carico delle spese di ristrutturazione dell’immobile quantificate in 98.000,00 euro. 

Per il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano “Una svolta epocale nella storia del Commissariato di Polizia di Gaeta! Finalmente una sede adeguata per i tutori della Legge e dell’ordine pubblico, che consentirà loro di lavorare in ambienti idonei a beneficio dell’efficacia e dell’efficienza del fondamentale servizio reso alla popolazione.
L’intesa raggiunta con il Ministero dell’Interno, finalizzata al trasferimento del Commissariato presso i locali dell’ex Tribunale, ha grande rilevanza per la nostra città, ponendosi nell’ottica del potenziamento della sicurezza sul territorio. Nella stessa direzione vanno anche i lavori di ristrutturazione della Caserma dei Carabinieri in Piazza dei Commenstibili, destinati a favorire una migliore organizzazione e gestione del prezioso  lavoro svolto dall’Arma”.

Nel gennaio 2017, a lavori  ultimati, gli uomini del Commissario Maurizio Mancini, che si è prodigato alacremente per il raggiungimento di tale obbiettivo, si trasferiranno nella nuova sede. 

Più informazioni su