Seguici su

Cerca nel sito

Sasso e Pian della Carlotta mai più senza acqua

Pascucci: “Entro tre mesi Acea concluderà lavori risolutori nelle due frazioni. Prevista anche la sistemazione di Via Pian della Carlotta”.

Più informazioni su

Il Faro on line – E’ stata raggiunto un accordo a seguito dell’incontro avvenuto giovedì 5 maggio a Piazzale Ostiense. Al tavolo di lavoro hanno partecipato il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci, il Presidente di Acea Ato2 Paolo Saccani, il Responsabile dell’Unità Pianificazione Ingegneria e Lavori dell’azienda ing. Giorgio Martino e il Presidente dell’Associazione tra i residenti di Castel del Sasso Fabrizio Cassani. I termini dell’intesa prevedono l’avvio dei lavori entro breve tempo: le operazioni dureranno circa tre mesi a seguito delle quali saranno superate tutte le criticità registrate negli ultimi tempi in zona Sasso e Pian della Carlotta, nel Comune di Cerveteri.   

“A seguito della nostra lettera di protesta, si è tenuto un utile confronto presso gli uffici di Acea Ato2 – ha detto il Sindaco di Cerveteri Alessio Pascucci – in questa occasione il Presidente Saccani ci ha garantito che saranno subito realizzati tutti gli interventi necessari a risolvere in maniera definitiva il problema della continua mancanza di acqua al Sasso e a Pian della Carlotta. Abbiamo chiesto che gli interventi siano realizzati con priorità massima e indicando una tempistica certa. Abbiamo ricevuto rassicurazioni da Acea che i lavori saranno avviati e conclusi entro 90 giorni sulle infrastrutture idriche delle due frazioni. Ringrazio il Presidente Saccani per la disponibilità dimostrata e attendiamo con fiducia che si avviino i cantieri”.

 “Prendiamo atto dell’impegno preso da Acea Ato2 per risolvere le criticità del servizio idrico – ha commentato il Presidente dell’Associazione dei residenti di Castel del Sasso Fabrizio Cassani – grazie all’impegno profuso dalla nostra Associazione e dal Sindaco e alla disponibilità dimostrata da Acea Ato2 i problemi della fornitura idrica sono avviati a soluzione”. “Abbiamo già avviato tutti gli iter necessari – ha spiegato l’Ing. Paolo Martino, responsabile tecnico di Acea Ato2 – per giungere ad una reale soluzione del problema. Pertanto gli interventi che realizzeremo saranno sia di carattere risolutorio che di carattere preventivo, al fine di evitare possibili inconvenienti futuri nell’erogazione del servizio idrico”. 

Al Sasso, Acea Ato2 interverrà sulla sostituzione della porzione di rete interessata, eliminando le perdite e garantendo l’afflusso di una portata maggiore. In via preventiva, quindi, sarà realizzata ex novo una pompa di sollevamento che abbassando la pressione dell’acqua all’interno dei tubi eviterà il reiterarsi di nuove rotture alle condotte. A Pian della Carlotta, Acea sostituirà circa un chilometro di tubatura, completando il lavoro già avviato alcuni mesi fa, che aveva contemplato la sostituzione dei due terzi della rete a servizio della frazione.

Concluso l’intervento, Acea eseguirà interventi di manutenzione stradale su tutta la lunghezza di Via Pian della Carlotta, compresa la parte già interessata da lavori realizzati in precedenza.

Più informazioni su