Seguici su

Cerca nel sito

Le eccellenze italiane si sposano sulle rotte intercontinentali

Ferrari è il brindisi ufficiale di Alitalia. La strategia comune: portare nel mondo il Made in Italy

Più informazioni su

Il Faro on line – Ferrari è il brindisi ufficiale di Alitalia: le bollicine Trentodoc sono ora proposte ai passeggeri di Business Class della Compagnia italiana sulle rotte intercontinentali e agli ospiti delle lounge Alitalia in Italia e a New York. Si tratta di un importante accordo fra due simboli del Made in Italy nel mondo che hanno unito le loro forze per migliorare l’esperienza di viaggio dei passeggeri Alitalia offrendo un’eccellenza italiana che renderà ancora più esclusivo il servizio di ristorazione della Compagnia. Gli ospiti Alitalia potranno apprezzare, come aperitivo o per accompagnare tutto il pasto, il Ferrari Maximum Brut, un Trentodoc armonioso ed elegante, che alle note fruttate tipiche dello Chardonnay accosta delicate fragranze di lievito, frutto del lungo affinamento in cantina. 

La partnership nasce dalla condivisione di valori e dalla comune volontà di essere ambasciatori nel mondo dell’eccellenza del Made in Italy. La scelta di Ferrari, che da oltre un secolo rappresenta le bollicine italiane per eccellenza, si iscrive nel più ampio progetto di Alitalia di elevare ulteriormente il servizio di bordo grazie a prodotti che sappiano raccontare il meglio della tradizione enogastronomica del nostro Paese. “E’ un grande piacere dare il via alla collaborazione fra Cantine Ferrari e Alitalia, due realtà che hanno una lunga tradizione, entrambe intimamente legate al nostro Paese, che è la Patria della Bellezza”, ha commentato Matteo Lunelli, Presidente delle Cantine Ferrari.

“Offrire le prestigiose bottiglie Ferrari sui nostri voli rappresenta un altro importante passo della nostra strategia tesa a portare nel mondo le eccellenze del Made in Italy”, ha affermato Luca Cordero di Montezemolo, Presidente di Alitalia, che ha ricordato come la Compagnia italiana sia “sempre più impegnata ad assicurare la migliore esperienza di viaggio, sia in volo che a terra, a tutti i suoi passeggeri”. 

Più informazioni su