Seguici su

Cerca nel sito

A Marina di Ardea spiaggia aperta a cavalli al trotto

Gli equini e i loro fantini dovranno essere muniti di assicurazione in corso di validità per danni a terzi o cose

Più informazioni su

Il Faro on line – La spiaggia di Marina di Ardea è ora accessibile, al di fuori degli orari di balneazione, ai cavalli al trotto. Lo ha disposto il Comune grazie a una ordinanza che permette, in determinati orari e con una particolare cura del decoro della spiaggia, di poter portare gli equini sull’arenile. Si tratta di una novità rispetto ai precedenti anni nel corso dei quali questa pratica veniva vietata. “Ora diamo modo al comparto ippico del territorio, particolarmente cospicuo, di poter accedere in spiaggia seguendo alcune regole rigide di tutela ambientale”, ha spiegato il sindaco di Ardea Luca di Fiori.

Ecco perché i cavalli dovranno viaggiare con un particolare dispositivo di raccolta delle feci sul modello di quelli dei vetturini romani ma fatto ad hoc per il trotto. Inoltre, gli animali potranno correre nella sola spiaggia di Marina di Ardea (dal Fosso di Rio Torto al Fosso dell’Incastro). Questo il calendario, che varrà per tutto l’anno. Da gennaio a maggio il trotto è permesso dalle 6 alle 8 del mattino. A giugno e luglio dalle 5 alle 6. Ad agosto e fino al quindici settembre è previsto uno stop, mentre per le ultime due settimane di questo mese torna la possibilità di trottare dalle 5 alle 8. Da ottobre a dicembre il trotto in spiaggia è permesso dalle 6 alle 8.

Gli equini e i loro fantini dovranno essere muniti di assicurazione in corso di validità per danni a terzi o cose: gli stessi saranno responsabili civilmente e penalmente di ogni eventuale danno. Tutte le attività ippiche lungo la battigia potranno essere effettuate ma con una preventiva comunicazione all’ufficio demanio marittimo nella quale dovrà essere indicato il calendario delle attività, il nominativo dei fantini e degli equini e copia dell’assicurazione.

Più informazioni su