Seguici su

Cerca nel sito

Stefanelli: “Chi amministrerà sarà scelto per professionalità e competenza”

Spendig review per un Comune efficiente e aperto ai cittadini

Più informazioni su

Il Faro on line  – “È una promessa che ho fatto ai miei concittadini e, da uomo di parola, non intendo tradirla: il governo della nostra città sarà caratterizzato dalla capacità amministrativa. La mia Giunta sarà composta da persone competenti in materia del ruolo da ricoprire e in base alla reale disponibilità di tempo che i prescelti avranno da dedicare alla cittadinanza. Ritengo soltanto con competenza e dedizione è possibile amministrare con professionalità la nostra città.” Non ha remore il candidato a Sindaco Gerardo Stefanelli nel dichiarare le linee identificative che faranno da guida nella scelta della giunta comunale, qualora lui si ritrovasse ad amministrare Minturno.

“Le nostre scelte – specifica Stefanelli – avranno un comune denominatore: l’interesse del territorio, il bene della nostra città e per perseguirlo riteniamo la via più giusta sia non fare affidamento ai voti ottenuti, ma guardare alla reale preparazione ed esperienza nei settori cruciali del nostro Comune, come il bilancio, i servizi sociali, l’urbanistica, l’igiene e l’ambiente.”

“Fondamentale, affinché la macchina amministrativa comunale funzioni in modo fluido ed adeguato, sarà anche riformare molti degli uffici comunali proprio per rendere il Comune trasparente alla cittadinanza e offrire servizi efficienti. Miriamo, in primo luogo, a riqualificare tutti gli uffici comunali e – continua – a provvedere alla loro completa informatizzazione, proprio per consentire ai cittadini di avere accesso, senza difficoltà, ad una serie di informazioni sull’amministrazione, quali, per esempio, il bilancio e le spese comunali.”

“Intendiamo, inoltre, attuare una spending review, revisionando completamente le spese comunali e riducendo gli sprechi: taglieremo quelle spese superflue, che gravano inutilmente sulle casse della comunità e, in tal modo, apporteremo miglioramenti al bilancio comunale. Saremo – conclude Stefanelli – molto vigili anche nel contrastare l’evasione e l’elusione dei contributi comunali e faremo consultazioni pubbliche sulle decisioni politiche più importanti nell’interesse della nostra comunità. Saremo trasparenti, aperti alla cittadinanza, e con uno sguardo volto a un futuro radioso.”

Più informazioni su