Seguici su

Cerca nel sito

Imprese, Anselmi: “Bando regionale per progetti di rete finanziabili fino a 100 mila euro”

All'Assessore alle Attività Produttive va anche la solidarietà del sindaco Montino e della presidente Califano per l'attacco subito

Più informazioni su

Il Faro on line – “Da oggi, 17 maggio, fino al 30 settembre 2016, si potranno presentare le domande per partecipare all’Avviso pubblico regionale per il finanziamento a favore delle Reti di Imprese tra attività economiche su strada. I commercianti che hanno qualcosa in comune possono, se si consorziano, avere finanziamenti pubblici. Le reti si possono caratterizzare per due specificità: Reti territoriali, con la presenza in un territorio delimitato di un ampio addensamento urbano di offerta economica e di servizio su strada eterogeneo sotto il profilo dell’assortimento merceologico; Reti di filiera, con la presenza di una molteplicità di attività economiche su strada appartenenti alla medesima specializzazione merceologica, o comunque organizzate secondo un percorso integrato dell’offerta. Al progetto sono stati destinati dalla Regione Lazio 10 milioni di euro derivanti da risorse regionali, divisi in 8 milioni per il 2017 e in 2 milioni per il 2018, che andranno a finanziare, per un massimo di 100 mila euro, i progetti presentati da reti di imprese composte da almeno 30 soggetti” – lo dichiara in una nota la vicesindaco Anna Maria Anselmi.

“Potranno essere imprenditori di una stessa via, di una stessa tipologia di impresa o di uno stesso territorio. Il programma presentato sarà poi approvato dal soggetto beneficiario dell’avviso pubblico, ovvero il Comune di Fiumicino, che dunque farà da tramite per la rete direttamente con la Regione e monitorerà la realizzazione del progetto.
È un’occasione molto importante, se pensiamo a quante attività imprenditoriali ci sono sul territorio del Comune di Fiumicino, sia sul mare che nelle località più all’interno, che potrebbero dunque mettersi insieme e realizzare un loro progetto finanziabile fino a 100 mila euro. È un bando molto importante e noi vorremmo che arrivasse capillarmente a tutti gli imprenditori, per questo faremo un primo incontro il 26 maggio presso il Comune con le associazioni sindacali dei commercianti, e a seguire con i singoli commercianti, per aiutarli a espletare le corrette procedure per ottenere i finanziamenti” – conclude la Anselmi.

Per scaricare avviso pubblico e domanda di partecipazione è possibile collegarsi al seguente link:
http://www.regione.lazio.it/rl_attivitaproduttive/?vw=documentazioneDettaglio&id=353200

Più informazioni su