Seguici su

Cerca nel sito

Parte oggi il progetto “Compostaggio di Prossimità”

I bambini del Giovanni Cena useranno il compost prodotto per piantare fiori e alberi nel cortile della scuola

Più informazioni su

Il Faro on line – Gli alunni dell’Istituto Giovanni Cena di Cerveteri scopriranno domani i primi frutti del loro rinnovato impegno a favore dell’ambiente. Due mesi fa, infatti, il Comune di Cerveteri aveva coinvolto gli alunni e il corpo docenti nel progetto sperimentale del Compostaggio di Prossimità. Mercoledì 18 maggio alle ore 10.00, coadiuvati dal personale della ditta del servizio di raccolta dei rifiuti, gli alunni e le alunne estrarranno dalla macchina per il compostaggio il compost prodotto in queste settimane e, mescolandolo a del terriccio, metteranno a dimora delle piantine che abbelliranno gli spazi verdi del plesso scolastico. 

“Siamo molto soddisfatti dell’andamento di questa fase sperimentale del progetto di compostaggio di prossimità – ha detto Elena Gubetti, Assessora all’Ambiente del Comune di Cerveteri – sin dal primo momento è stato accolto con entusiasmo e grande attenzione da parte della Scuola: abbiamo già avuto il piacere di verificare che tutti gli scarti organici delle cucine e delle mense scolastiche sono stati raccolti correttamente. È stata l’occasione per scoprire, insieme ai bambini, come i rifiuti possano essere trasformati in nuove materie prime, e usate, come in questo caso, come fertilizzante per le nostre piantine. Un ringraziamento doveroso è per la Dirigenza scolastica dell’Istituto, per gli insegnanti e per il personale della mensa, resosi sin da subito disponibile al buon esito della sperimentazione”.

“Terminata questa fase – ha proseguito l’Assessora Gubetti – la macchina compostatrice rimarrà a disposizione della mensa scolastica dell’Istituto, e i bambini potranno continuare a conferire scarti alimentari fino alla fine dell’anno scolastico”.
 

Più informazioni su