Seguici su

Cerca nel sito

Davide Lemma: “L’ipocrisia è al potere”

Il candidato sindaco: "Tutti vogliono risolvere, ma nessuno ha fatto nulla quando poteva"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Da diverse settimane, ormai, ascolto di persone che vogliono fare, vogliono cancellare l’onta di governi che hanno commesso errori e che hanno ridotto la città così com’è sotto gli occhi di tutti. Li sento parlare, a volte mi confronto con loro, e mi chiedo in continuazione perché adesso. Perché occuparsi della città adesso, quando in realtà molti, moltissimi di loro, hanno avuto l’opportunità di cambiare il corso delle cose avendo a disposizione incarichi, alcuni dei quali anche importanti”.

E’ quanto si chiede Davide Lemma, candidato sindaco con La Tua Voce per Latina, che interviene in merito ad articoli di giornale e a dichiarazioni pubbliche nelle quali ex amministratori della città si lamentano delle sue condizioni, con particolare riferimento a forme di degrado e al problema della criminalità: “E’ vero, la città vive in una condizione di degrado e la criminalità spesso la fa da padrona. Perciò mi chiedo dove fossero queste persone che oggi vogliono cancellare queste autentiche piaghe quando invece avrebbero sicuramente potuto fare qualcosa quando contava davvero farlo, quando occorrevano spalle larghe per difendere Latina e i suoi cittadini. Quanti ex amministratori della città, prima del degrado, hanno portato fascicoli in Procura e denunciato apertamente quello che stava succedendo? Era troppo difficile farlo? Qualcuno glielo impediva?”

“Oppure più semplicemente – conclude Davide Lemma – non se ne sono accorti e adesso cercano di mettere pezze alle loro mancanze? Spero che i cittadini capiscano e votino con coscienza, perché parte dei problemi arrivano proprio da una classe dirigente che non è mai riuscita a proteggerli e ci ha ridotti in questo stato”.

Più informazioni su