Seguici su

Cerca nel sito

Cinzia Salvatori: “Un appello contro l’astensionismo”

Intervento della candidata al consiglio comunale nella lista Nicola Calandrini sindaco

Più informazioni su

Il Faro on line – Cinzia Salvatori, 54 anni, infermiera professionale residente a Borgo Sabotino si è candidata al consiglio comunale di Latina con la lista Nicola Calandrini sindaco. “Ho accettato di candidarmi con la consapevolezza che per Latina, la nostra città, ci sia molto da fare. Sono convinta che sia necessario impegnarsi per  invertire la tendenza al disimpegno, all’astensionismo, al progressivo allontanamento dalla politica. Bisogna superare e vincere la delusione e il diffuso senso di smarrimento. Dobbiamo credere nella possibilità del cambiamento, in un futuro migliore per tutte le donne e per i nostri figli”.
 
La Salvatori è al debutto assoluto, eppure ha già le idee molto chiare sul concetto di “politica” da mettere in atto: “Dobbiamo avere la certezza che è possibile amministrare anche con una politica fatta di più confronto è meno polemiche. Una politica fatta di buon senso, di rispetto, ma anche di decisioni convinte per una città vivibile”.

“Mi rivolgo soprattutto a chi non ha intenzione di votare. L’astensionismo è accettazione passiva di ciò che decidono gli altri. L’astensionismo è rinunciare ad incidere sul proprio futuro e su quello di Latina! Per quanto mi riguarda escluso le promesse mirabolanti tipiche di questo periodo, ma chiedo solo di poter diventare la portavoce di quel rinnovamento possibile della politica. Quel rinnovamento ormai indispensabile”.

Più informazioni su