Seguici su

Cerca nel sito

L’Opposizione: “Cinquecento bambini fuori dai nidi comunali”

I Consiglieri di centrodestra: "In tre anni zero scuole realizzate e zero fondi per nuovi plessi. Tagliate le convenzioni con gli asili privati"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Anche quest’anno oltre 473 bambini rimarranno fuori dagli asili nido comunali. Le soluzioni annunciate da questa amministrazione per superare l’emergenza continuano a essere totalmente inefficaci: le case degli ex custodi sono limitate e richiedono interventi importanti tra cui l’assunzione di nuovo persone oggi bloccato.
Reperire nuove aule sarebbe come tentare di salvare il Titanic con una bottiglia di plastica. Il problema si risolve solo con nuove scuole. Peccato che in tre anni i plessi scolastici realizzati da questa amministrazione siano zero. Zero come i fondi messi a bilancio. Affidarsi esclusivamente ai privati è un rischio: investitori oggi non ce ne sono. Con gli annunci e i progetti ci si fa poco.
Pur nella consapevolezza che quegli interventi non furono sufficienti la passata amministrazione realizzò solo nell’ultimo mandato tre asili nido e ne finanzio altri due tra cui quello di via Coni Zugna ancora bloccato grazie all’attuale maggioranza” – lo dichiarano in una nota i gruppi di Opposizone di cetrodestra.

“Ad aggravare la situazione è stato l’azzeramento dei fondi per le convenzione con gli asili privati e il taglio di quelli per le manutenzioni con i risultati che tutti conosciamo: infiltrazioni, crepe e scuole che cadono a pezzi. Questa maggioranza ha preferito spendere quei soldi per finte inaugurazioni, notti bianche e piste ciclabili. Alla faccia di quelle 470 famiglie dovranno tirare fuori una montagna di soldi per occupare posti privati. E questa è la sinistra?” – conclude la nota.

Più informazioni su