Seguici su

Cerca nel sito

Risolto tempestivamente il guasto al Ponte 2 Giungo

Disagio e paura tra i residenti, timorosi di vedere la città divisa in due. Dure le critiche dell'opposzione

Più informazioni su

Il Faro on line – Questo pomeriggio il Ponte Due Giugno è rimasto bloccato per oltre un’ora a causa dell’avaria di uno dei due motori. L’allarme è ovviamente scattato subito, non appena sui social media sono state postate le immagini del ponte “storto”: un tam tam che si è diffuso velocemente e che ha portato nuovamente alla ribalta i problemi legati a questo ponte, ormai obsoleto, a tutta la questione della viabilità ad esso legata, e ai prossimi e necessari interventi di ammodernamento.

Dure le parole espresse dall’opposizione in merito alla vicenda: “Quel ponte è vecchio, gli ingranaggi sono vecchi, i materiali sono vecchi. Da 4 anni è pronto un progetto per il nuovo ponte, peccato che Montino una volta diventato sindaco l’abbia messo nel dimenticatoio impuntandosi su un improbabile sottopasso. Ora dopo aver buttato nel fiume i soldi per entrambi i progetti ha deciso di spendere un ulteriore milione per allargare l’attuale ponte di 30 centimetri. Come sperperare i nostri soldi. Il risultato è sotto gli occhi di tutti. Paghiamo quotidianamente i disagi per la totale inefficienza di un’amministrazione che con le promesse e le false inaugurazioni ci campa ma con i risultati ha gravi problemi”

Il ponte è rimasto bloccato per circa 45 minuti: la ditta incaricata della manutenzione è intervenuta tempestivamente per risolvere alcune anomalie agli organi di trasmissione meccanica. Durante la breve chiusura al traffico veicolare e pedonale il personale del corpo della Polizia Locale del Comune di Fiumicino è intervenuto per deviare il traffico su percorsi alternativi. 

“Quanto accaduto oggi – afferma il sindaco Esterino Montino – testimonia l’urgenza di intervenire, come stiamo per fare, con lavori di riqualificazione e ammodernamento del Ponte Due Giugno. Una struttura ormai segnata dal tempo, realizzata circa 70 anni fa, e deteriorata in molte sue componenti”.
“La necessità dei lavori è ormai inappellabile – ha aggiunto l’assessore ai Lavori Pubblici Angelo Carroccia – l’episodio di oggi lo dimostra chiaramente”.

Per forntuna il guasto è stato riparato in tempi rapidi e i disagi per la circolazione e i residenti sono stati minimi. Il pericolo che la città rimanesse letteralmente divisa in due è stato scongiurato… almeno per il momento.

Più informazioni su