Seguici su

Cerca nel sito

‘Volontariamente per l’Archeologia’: alla Necropoli quattro giorni di visite guidate

L'assessore Croci: "I volontari una risorsa importantissima per Cerveteri. Grazie per il vostro straordinario lavoro"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Le Associazioni di volontariato rappresentano una risorsa importantissima per Cerveteri. Il loro lavoro e la loro passione per il territorio offrono un aiuto importantissimo alle iniziative di promozione e valorizzazione del nostro sito Unesco. Le intimidazioni ricevute da alcune di loro nei giorni scorsi sono certo che non li fermeranno. Per questo per la prima settimana di giugno, insieme a loro, abbiamo organizzato tante attività alla Necropoli della Banditaccia aperte a tutta la famiglia”. Lorenzo Croci, Assessore allo Sviluppo Sostenibile del Territorio presenta ‘Volontariamente per l’Archeologia’, quattro giorni di visite guidate, passeggiate naturalistiche, escursioni in bicicletta e aperture straordinarie di tombe solitamente non aperte ai percorsi di visita.

“Il mese di Giugno si apre all’insegna della promozione e della valorizzazione del nostro Sito Unesco – ha dichiarato l’Assessore Lorenzo Croci – questa iniziativa é frutto del lavoro congiunto tra l’Amministrazione comunale, la Soprintendenza Archeologica del Lazio e dell’Etruria Meridionale e del Lazio, e con la collaborazione del Naac – Nucleo Archeologico Antica Caere, del Gatc – Gruppo Archeologico del Territorio Cerite, del Gar – Gruppo Archeologico Romano sezione di Cerveteri, di Nuova Generazione Etrusca e Artemide Guide, che ringrazio di cuore, a nome della cittadinanza tutta, per il grande lavoro che da sempre svolgono per Cerveteri”.

Si comincia mercoledì 1 giugno, alle 9.30 gli alunni e le alunne della Scuola Salvo D’Acquisto inaugureranno due percorsi turistici inediti, nati da due progetti voluti dall’Amministrazione comunale di Cerveteri e realizzati grazie alla partecipazione della Fondazione Cariciv. In programma, l’inaugurazione della Tomba della Cornice Rossa e passeggiata archeologica lungo la Via Sepolcrale. Giovedì 2 giugno, Festa della Repubblica, passeggiata archeologica e apertura straordinaria del Tumulo della Fiera, della Tomba delle Cinque Sedie, e visita alla Via Sepolcrale e a Via degli Inferi. Partenza alle ore 10.00 al Campo della Fiera. Durata della visita, 3 ore circa. Sabato 4 giugno arriva ‘Archeobiciclando sulle vie di Caere’.

Dalle ore 09.00, dallo spiazzale della biglietteria, passeggiata archeologica in mountain bike e visita guidata sui tracciati dell’antica Caere, come via degli Inferi, le mura e la ‘Porta Coperta’. La visita guidata é a cura di Fabio Papi del Gatc, Gruppo Archeologico del Territorio Cerite Domenica 5 alla Necropoli porte aperte tutto il giorno per accogliere turisti e visitatori. Dalle ore 10.00 visita guidata alle Greppe di Sant’Angelo, eccezionalmente aperte al pubblico, e al Museo Nazionale Caerite. Partenza dal parcheggio del Palazzo del Granarone. Nel pomeriggio visite guidate al Tumulo della Fiera, della Tomba delle Cinque Sedie, e visita alla Via Sepolcrale e a Via degli Inferi. Ritrovo alle ore 16.00 al Campo della Fiera.

Per informazioni sui costi e per prenotare le visite guidate, contattare il numero 06.99.55.26.37 o rivolgersi al Punto di Informazione Turistica in Piazza Aldo Moro. Tutte le aree archeologiche visitate sono curate e manutenute dalle Associazioni di Volontariato Archeologico. I ricavi dalle visite guidate saranno interamente devoluti a sostegno delle attività di volontariato per proseguire la manutenzione continua delle aree archeologiche.

Più informazioni su