Seguici su

Cerca nel sito

Estradato dalla Thailandia, 65enne latitante arrestato in aeroporto

Era stato condannato per la distrazione illecita di circa 5 milioni di euro

Più informazioni su

Il Faro on line – È stato arrestato ieri mattina, all’arrivo all’aeroporto di Fiumicino, il latitante italiano Mauro Saguato, 65 anni, un commercialista di Imperia arrestato pochi giorni fa in Thailandia in relazione a una pena a quattro anni di reclusione per il reato di concorso in bancarotta fraudolenta aggravata e violazione delle leggi fallimentari. Saguato, ricercato da cinque anni, era stato scovato il 22 maggio nella sua abitazione di Pattaya, un risultato frutto di un’operazione di polizia diretta in collaborazione con l’Interpol e i Carabinieri di Imperia dal vicequestore Andrea Vitalone, esperto per la sicurezza della ambasciata italiana a Bangkok. Le Autorità thailandesi hanno in seguito attivato un iter di estradizione facilitato. Il commercialista latitante era stato condannato per aver distratto illecitamente circa 5 milioni di euro, riconducibili a due società cooperative, la «Safe 3 Italia» e la «Cooperativa 2000», di cui era amministratore unico, falsificando i libri contabili e causando il fallimento delle società.

Più informazioni su