Seguici su

Cerca nel sito

Focene, il vero volto della spiaggia

Il Comitato Cittadino: "Chi frequenta il territorio conosce da sempre le condizioni in cui versa quel tratto di costa"

Più informazioni su

Il Faro on line – “Nei giorni scorsi è emerso da un dossier di Legambiente come la spiaggia di Coccia di Morto sia la maglia nera in termini di rifiuti sull’arenile. Erroneamente la spiaggia in oggetto, considerata come la terra di nessuno, è stata accostata a Focene e per questo vogliamo fare chiarezza e difendere l’immagine della nostra località”. È quanto fa notare il direttivo del “Nuovo Comitato Cittadino Focene”. “Chi frequenta il territorio conosce da sempre le condizioni in cui versa quel tratto di costa  – sottolineano dal Comitato – Il problema c’è, è reale, ma non ha niente ha niente a che fare con Focene. È bene chiarire questa cosa perché già molte persone ci hanno contattato chiedendo lumi su quanto sta accadendo nella nostra località. Il vero volto della spiaggia di Focene è sempre quello che negli anni ha portato sulla nostra costa migliaia di bagnanti e vacanzieri”.

Sulla questione sono voluti intervenire anche i gestori delle strutture balneari e alcuni proprietari di esercizi commerciali. “Vogliamo stoppare sul nascere queste voci che stanno iniziando a circolare, che rischiano di danneggiare l’economia locale perché arrivano a stagione balneare iniziata – dicono – Per quanto ci compete, teniamo come bomboniere i nostri tratti di spiaggia e per questo nel corso degli anni siamo stati premiati dal numero di presenze.  Pertanto è bene differenziare la spiaggia di Coccia di Morto con quella di Focene, perché altrimenti si va a sconquassare il nostro lavoro, il nostro sudore e i nostri sacrifici”.  A Focene l’estate è pronta a esplodere e le spiagge sono tirate a lucido.

Più informazioni su