Seguici su

Cerca nel sito

Italia bis d’oro in Coppa Europa. Meucci campione. Successo maschile, anche a squadre 

Il campione europeo di maratona sale sul primo gradino del podio. Argento a Rosaria Console

Più informazioni su

Il Faro on line – Tutto solo aveva già conquistato la Maratona, durante gli Europei di Zurigo 2014 e Meucci, da grande fondista azzurro, del Centro Sportivo Olimpico Esercito, ha anche ottenuto i 10.000 metri. Lo ha fatto, durante la gara, che si è tenuta in clima afoso, durante la Coppa Europa a Mersin, in Turchia. In questo modo, il campione europeo della 42km, è salito sul primo gradino del podio, segnando il tempo di 28:24.71, vincendo l’edizione 2016 della Coppa Europa, per questa distanza su strada. Il 5 giugno scorso, Daniele Meucci ha potuto aggiungere la medaglia d’oro che mancava, per lui, in bacheca, in questa specialità, dopo il bronzo del 2010 e l’argento del 2012, vinti agli Europei.

Grazie all’oro di Meucci, tuttavia, l’Italia può vantare anche un secondo prestigioso successo. Non solo a livello individuale. Infatti, può arricchire un palmares di medaglie, che sui 10.000 metri, ha permesso alla Nazionale maschile dei top runners azzurri, di vincere il trofeo continentale, dopo il successo di Cagliari 2015. Porta a casa, dunque, anche un oro, nella specialità a squadre, bissando il titolo europeo, grazie al quinto posto di Stefano La Rosa, del Centro Sportivo Carabinieri, che sul traguardo ha registrato il tempo di 28:42.25, al nono posto di Marco Salami, del Centro Sportivo Olimpico Esercito, con il cronometro fermato sui 29:18.74 e alla quattordicesima piazza di Daniele D’Onofrio, della Nuova Atletica Isernia, che ha segnato invece, il timing di 30:07.87.

Due ori dunque, dai 10.000 metri, in Coppa Europa ed una visione ottima, per le prossime Olimpiadi di Rio 2016. Daniele Meucci, già convocato per la Maratona di Rio 2016, avrà al suo fianco, anche lo stesso La Rosa, preselezionato per la sua prima partecipazione olimpica. A Mersin, anche le donne hanno mostrato il massimo livello del fondo italiano. In questo caso, sempre nella maratona dei 10.000 metri, Rosaria Console, delle Fiamme Gialle, è arrivata seconda in 33:44.11.

La finanziera del I Nucleo Atleti di Castel Porziano, si è dovuta arrendere solo all’ultimo giro, quando la turca Esma Aydemir è passata in testa. Fino a quel momento, per i suoi lunghi e impegnativi 42km, la Console ha scandito l’andamento sulle sue colleghe europee. A conclusione di gara, dunque, ha vinto l’argento. Ai piedi del podio, sono giunte Laila Soufyane, Esercito, ottava, con il tempo di 34:15.65, Claudia Pinna, Cus Cagliari, 17esima, con 35:11.26 e Barbara Bressi, del G.S. Montanari Gruzza, 22esima, con il tempo di 36:51.22.

Alessandra Giorgi

Più informazioni su