Seguici su

Cerca nel sito

Pneumatici invernali in estate

Il Faro on line - Non avete ancora sostituito gli pneumatici invernali e siete orientato a tenere le gomme termiche anche durante l'estate. Come molti automobilisti, volete risparmiare sul costo del cambio pneumatici e del doppio treno. Secondo i dati resi noti da uno dei principali siti che vendono pneumatici online https://www.gomme-auto.it/, sembra che il 10% degli automobilisti italiani non cambino le gomme termiche durante il periodo estivo.

È possibile tenere montati gli pneumatici invernali in estate? Quali sono i rischi?
Dal punto di vista normativo non vi sono disposizioni da parte del Ministero dei Trasporti che vietino l'uso delle gomme termiche in estate, infatti molti automobilisti nel periodo estivo viaggiano con gli pneumatici invernali. Occorre tuttavia porre attenzione da un lato alla profondità del battistrada e dall'altro al codice di velocità dei pneumatici invernali montati sulla vostra vettura. La profondità del battistrada non deve essere inferiore a 1,6 millimetri, però nelle gomme termiche dovrebbe essere spesso almeno 3 millimetri.

Per quanto riguarda il codice di velocità, il Ministero dei Trasporti ha stabilito l'obbligo di sostituire nel periodo estivo i soli pneumatici con codice di velocità inferiore a quello delle gomme estive, e di installare delle gomme con codice di velocità identico a quanto prescritto nella carta di circolazione del veicolo. Il codice di velocità indica la velocità massima alla quale lo pneumatico può viaggiare. Ed è possibile derogare alla norma nel solo periodo invernale, quando si possono montare pneumatici con un codice di velocità inferiore a quello degli pneumatici estivi purché non inferiore a Q (160 km/h), mentre in estate gli pneumatici devono avere un codice di velocità pari a quello delle gomme estive, anche se si tratta di pneumatici invernali o quattro stagioni. Il mancato rispetto della norma comporta una sanzione amministrativa e il ritiro della carta di circolazione. Oltre a rischiare delle sanzioni, si consiglia comunque di non spostarsi in estate con le gomme termiche per motivi connessi alla sicurezza della guida.

Gomme invernali: caratteristiche
Le gomme invernali sono realizzate con mescole che funzionano al meglio quando le temperature scendono al di sotto dei 7 gradi centigradi, perciò con le temperature che si registrano in Italia durante l'estate le gomme rischiano di deteriorarsi notevolmente. Inoltre, la tenuta di strada peggiora, si allunga la distanza di frenata, la risposta ai comandi è lenta. La gomma invernale è caratterizzata dalla presenza di lamelle per un maggiore grip, perciò su fondo asciutto è più rumorosa e si consuma maggiormente.

Si risparmia se si tengono montate le gomme termiche anche in estate?
Per chi percorre pochi chilometri ogni anno, il costo della sostituzione e quello del doppio treno diventa eccessivo, e in certi casi, soprattutto se le gomme termiche sono giunte alla fine della loro durata, tenerle significherebbe rinviare la spesa per un nuovo treno di pneumatici.

Per ragioni di sicurezza, si raccomanda comunque di montare le gomme estive nei mesi caldi poiché sono le uniche a garantire buona tenuta di strada e distanza di frenata migliore anche con temperature elevate o su fondo bagnato.

Più informazioni su

Più informazioni su