Seguici su

Cerca nel sito

Sì del Consiglio Comunale al Rendiconto finanziario 2015

Il sindaco Mitrano: "Stiamo dimostrando di saper governare mettendo ordine ai conti comunali"

Più informazioni su

Il Faro on line – Ha superato il vaglio del Consiglio Comunale il Bilancio consuntivo 2015. Il sì è stato espresso dalla maggioranza consiliare nella seduta svoltasi martedì 7 giugno 2016. Il documento economico – finanziario, attraverso il quale si procede alla misurazione a posteriori dei risultati conseguiti dall’Amministrazione Comunale, è arrivato sugli scranni dell’Aula Consiliare dopo un certosino lavoro compiuto dagli uffici preposti del Dipartimento Programmazione Economica e Finanziaria diretto dalla d.ssa Maria Veronica Gallinaro. Un lavoro quest’anno reso particolarmente complesso dal nuovo sistema di armonizzazione contabile, introdotto dal Governo Centrale, che ha rallentato il percorso amministrativo, determinando così un inevitabile ritardo nell’approvazione del rendiconto.

Il Consuntivo 2015 attesta la solidità dei conti della Casa Comunale, confermando l’ottima gestione economico – finanziaria dell’Ente da parte dell’attuale Amministrazione. In particolare sono stati debitamente realizzati alcuni punti cui era stata posta particolare attenzione nel Bilancio di previsione:
• cura del territorio, con la manutenzione e valorizzazione del patrimonio comunale, la ridefinizione ed ottimizzazione di spazi ed aree pubbliche, la realizzazione di nuovi luoghi di gioco, sport e socializzazione, tra cui riqualificazione e sistemazione della Prima Piazzetta di Via Indipendenza e Piazza Vincent Capodanno, avvio realizzazione palestra della Scuola Principe Amedeo;
• pianificazione ambientale e ad una coraggiosa ecosostenibilità che si è sostanziata, tra l’altro, nell’estensione della raccolta dei rifiuti urbani porta a porta, nel prosieguo della realizzazione delle piste ciclabili;
• welfare sociale, attraverso il rafforzamento dei servizi alle persone e alle famiglie a partire dal fronte educativo e sociale, per non lasciare solo nessuno, e con il potenziamento della Family Card, da usare anche per attività ludico, motorie e ricreative di bimbi e ragazzi.
• sostegno all’occupazione;
• rafforzamento della sicurezza sul territorio, garantendo sedi più adeguate alle Forze dell’Ordine (ristrutturazione Caserma dei Carabinieri, e affitto locali alla Polizia di Stato nello stabile dell’Ex Tribunale)

Altro dato rilevante: il mantenimento degli standard qualitativi e quantitativi dei servizi al cittadino e della spesa sociale, in alcuni casi apportando anche alcuni miglioramenti ai servizi stessi, senza aumentare le tasse. “Stiamo dimostrando di saper governare – afferma il Sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano – mettendo ordine ai conti comunali, dopo il caos della precedente Amministrazione. Da questo rendiconto si evince la nostra grande capacità di recuperare risorse finanziarie esterne. Circa 15 milioni di euro in 4 anni, investiti sul territorio, che hanno permesso di avviare il cambiamento, ponendo solide basi per il rilancio socio economico della città di Gaeta Un doveroso ringraziamento va alla dirigente Gallinaro e ai dipendenti degli uffici comunali preposti, per il super lavoro svolto in maniera eccellente”.

Più informazioni su