Seguici su

Cerca nel sito

Il Grande Viaggio a Gaeta: Conad cresce insieme alla comunità e al territorio

Conad arriva in piazza con l'impegno a fare impresa e rafforzare la coesione sociale per migliorare la qualità della vita delle persone

Più informazioni su

Il Faro on line – Nona tappa a Gaeta, l’11 e 12 giugno in Piazza della Libertà e Piazza Monsignor Di Liegro, per l’edizione 2016 del Grande Viaggio di Conad (conclusione a Caserta il 3 luglio, dopo dodici tappe in altrettante città italiane), nel cuore di una delle aree di maggiore interesse, non solo commerciale, per la catena della grande distribuzione e per Pac2000a, una delle sette cooperative associata al consorzio nazionale Conad e che, nello specifico, opera nel centro-sud Italia.
Il tema del Grande Viaggio 2016 è la comunità, scelto per rappresentare la vicinanza di Conad ai territori e alle persone, una vicinanza fisica visto che gli eventi del Grande Viaggio si terranno nelle piazze principali delle città interessate dall’iniziativa, quelle dove vivono le persone e dove si formano le comunità.

Pac2000a conta 887 soci imprenditori e nel 2015, il Gruppo, ha sviluppato un fatturato di 2.698 milioni di euro. Una rete commerciale di 1.138 punti di vendita, che conta 14.873 gli occupati e una quota di mercato che si rafforza attestandosi al 21,7 %. A Gaeta e nell’intera provincia di Latina risiedono comunità che hanno radici forti, dinamiche, capaci di costruire futuro a partire dalle eccellenze del territorio; comunità coese che guardano al mondo, e che possono rappresentare un esempio positivo per l’intero Paese. Il Grande Viaggio è dunque un modo per cogliere i segnali profondi che si muovono sottotraccia nelle comunità.

La capacità di trasformarsi e innovare è vitale per una catena della grande distribuzione che per mantenere la leadership ha bisogno di essere in linea con quello che sono e quello che saranno le comunità dei mille “campanili” Italiani. Per essere vicini alle persone, cogliere le loro esigenze e le tendenze emergenti, bisogna essere parte della comunità. Per Conad appartenere alla propria comunità di riferimento vuol dire giocare un ruolo attivo, coinvolgere fornitori locali, guardare al futuro senza dimenticare le tradizioni e tenere conto della crescente richiesta di “autenticità” nelle esperienze di consumo, aiutare piccole realtà locali a crescere, sostenere gruppi sportivi o di volontariato che fanno il bene della comunità o iniziative culturali.

Conad è impegnato nel sostegno a ciò che migliora il territorio, rendendolo più forte e attrattivo, rafforza la comunità e fa vivere meglio le persone. “Non ci piace raccontarci solo con i dati economici e non siamo una catena di market in cui si vendono prodotti indistinti senza legami con la realtà nella quale operiamo. I nostri banchi e i nostri scaffali sono vetrine di ciò che di meglio offre il territorio e i Conad della zona ne sono la dimostrazione, con la valorizzazione del patrimonio enogastronomico locale.

Il Grande Viaggio di Conad è la dimostrazione che si può fare buona economia partendo dai bisogni della comunità” dichiara Danilo Toppetti direttore generale di Pac2000a. “In questi due giorni di ascolto e confronto, vogliamo rinnovare una sorta di patto non scritto con la nostra comunità: l’interesse di Conad coincide con quello della comunità e Conad cresce se a crescere è l’intero territorio, per questo la nostra attività economica non sarà mai in contrasto con gli interessi della comunità di cui siamo parte e per questo continueremo a valorizzare i produttori locali e tutta quella vasta rete di piccole e medie imprese che hanno in Conad un alleato, non solo un partner commerciale”.

“Con vivo piacere Gaeta accoglie il Grande Viaggio Conad. L’unica non capoluogo di provincia, scelta come tappa di questo importante Tour nazionale. La nostra città, patria del pomodoro spagnoletta, coltivato nella Piana di S. Agostino, e delle famose olive insieme alla vicina città di Itri, usate per arricchire i menu della nostra tavola, ma anche per produrre il pluripremiato olio locale, ha una antica tradizione gastronomica, riconosciuta a livello nazionale ed internazionale, che vede in una posizione di particolare prestigio il pesce e la famosa tiella gaetana. Con l’intento di rafforzare la sinergia tra i prodotti della nostra terra e del nostro mare, il nostro patrimonio enogastromico, e la grande realtà Conad, ci apprestiamo a vivere con entusiasmo e attenta partecipazione, questa due giorni della tappa gaetana del Grande Viaggio, che si snoderà tra Dialoghi, Cibo, Musica e Sport, condividendone in pieno gli obbiettivi: fare buona economia, e noi aggiungiamo buon governo, partendo dai bisogni della comunità” dichiara il sindaco di Gaeta Cosmo Mitrano.

Sono 2.252 i fornitori locali con cui la cooperativa ha sottoscritto accordi di fornitura per un valore complessivo di 756,6 milioni di euro, contribuendo a sostenere e valorizzare le produzioni di tanti piccoli e medi produttori locali. Nello specifico nel Lazio i fornitori sono 816 coni quali il gruppo ha sottoscritto accordi per un totale di 367,2 milioni di euro. Nella provincia di Latina la cooperativa è leader di mercato con una quota del 30,8 per cento. 90 i punti vendita sul territorio che impiegano oltre 1276 persone che, nel 2015, hanno sviluppato un fatturato di oltre 341 milioni di euro.

L’attenzione di Pac 2000a al territorio si esprime attraverso il lavoro dei soci che quotidianamente sono impegnati a restituire alle comunità ciò che esse accordano loro in termini di fiducia. Un impegno portato avanti con il sostegno ad iniziative culturali, sportive e di solidarietà. Nel 2015 l’impegno del gruppo in questo ambito è stato complessivamente di 975.265 euro.

Più informazioni su