Seguici su

Cerca nel sito

Abusivismo: sequestrata un’abitazione in via di ristrutturazione

La Municipale ha posto sotto sequestro l'intero manufatto, ed aperto una indagine

Più informazioni su

Il Faro on line – Sequestrata nel primo pomeriggio di ieri dalla squadra antiabusivismo del Magg. Luciano De Paolis della Polizia Municipale un manufatto sull’arenile in Lungomare degli Ardeatini. L’abitazione di una famiglia di Roma era in via di ristrutturazione con due piani fuori terra, uno con veranda ed affaccio sul mare, l’altro al piano strada. I lavori consistevano in un ampliamento di cubatura per la chiusura di una veranda e modifiche interne.

La Municipale ha posto sotto sequestro l’intero manufatto, ed aperto una indagine per accertare anche le distanze per accertare evantuale occupazione dell’area demaniale. Il manufatto sembra essere uno di quelli sui quali penderebbe al Tar Lazio un ricorso avverso all’ordinanza di demolizione emessa dal comune di Ardea, se così fosse si potrebbe riaprire la possibilità che l’abitazione possa finire sotto i potenti mezzi meccanici della ditta demolitrice.

Soddisfazione del sindaco per il lavoro svolto dai due comandi sempre sensibili ai problemi dell’abusivismo specialmente sull’arenile. Costruzioni che impediscono la vista del mare definito da una sentenza del Consiglio di Stato “Monumento Nazionale”, sentenza che permise all’allora sindaco Carlo Eufemi di demolire circa duecento abitazioni e liberare il mare dal cemento.

Più informazioni su